Versace al MANN: dal 13 luglio la mostra “Dialoghi/Dissing – Giovanni Versace Magna Grecia tribute” 

L'alta moda nella "casa delle muse"

Nel ventennale della scomparsa del maestro della moda, il MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI ospiterà la mostra “Dialoghi/Dissing – Giovanni Versace Magna Grecia tribute” a cura di Sabina Albano con la collaborazione scientifica di Maria Morisco.

Sarà esposta la collezione privata di abiti e oggetti raccolti negli anni da Antonio Caravano e si indagherà il forte legame di Giovanni Versace con la Magna Grecia attraverso la visione di abiti, oggetti e video che riguarderanno il grande stilista italiano.

La sala del cielo stellato farà da sfondo ai capolavori di Versace, mentre nel giardino adiacente sarà possibile osservare l’innovativo ”abito olfattivo” creato dall’azienda partenopea Mansfield; contestualmente saranno esposte opere di Marco Abbamondi, Manuela Brambatti, Bruno Gianesi, Ilian Rachov e tre sculture di Marcos Marin.

“Un abito degli anni ’90 non è altro che un reperto”, racconta Sabina Albano, “figlio di iconografie artistiche, anch’esso un pezzo di storia: la nostra”.

 

Il 15 luglio la Fondazione Versace organizzerà una cena di beneficenza presso il complesso turistico Averno Damiani, allo scopo di raccogliere fondi per la Fondazione Operation Smile Italia onlus presieduta da Santo Versace, fratello dello stilista.

La mostra sarà inaugurata il 13 luglio alle ore 19, e aperta al pubblico dal 14 luglio al 20 settembre dalle 9 alle 19:30.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.