Addio a Jacques Delors, ex presidente della Commissione europea e padre dell’euro

0
Addio A Jacques Delors Ex Pre

Addio a Jacques Delors, ex presidente della Commissione europea e padre dell’euro - ilvaporetto.com

Addio a Jacques Delors, Ex Presidente della Commissione Europea

È venuto a mancare all’età di 98 anni Jacques Delors, ex presidente della Commissione europea e uno dei padri dell’euro. La figlia, Martine Aubry, ha annunciato la triste notizia, affermando: “Si è spento, questa mattina, nella sua casa di Parigi, nel sonno”. Martine Aubry, 73 anni, è stata ministra più volte con Mitterrand e attualmente ricopre la carica di Sindaca di Lille.

Il Ruolo di Jacques Delors e il Suo Contributo all’Europa

Jacques Delors, esponente di spicco della sinistra francese e membro del partito socialista dal 1974, ha ricoperto la carica di presidente della Commissione europea per tre mandati consecutivi, un caso unico fino ad oggi. Durante il suo mandato, ha introdotto importanti cambiamenti, tra cui l’istituzione del mercato unico, la riforma della politica agricola comune e la firma dell’Atto unico europeo, degli accordi di Schengen e soprattutto del Trattato di Maastricht, che ha portato alla creazione dell’Unione europea e all’adozione dell’euro come moneta unica.

Il Ricordo di Jacques Delors e il Suo Contributo alla Politica Francese

Nel 1994, Jacques Delors ha deluso le speranze della sinistra francese rifiutando la candidatura alle elezioni presidenziali successive alla presidenza di Mitterrand, nonostante fosse in testa nei sondaggi. Questa decisione, annunciata in diretta televisiva davanti a 13 milioni di spettatori, mise fine a 54 anni di intensa vita professionale. In seguito, Delors è stato un influente sindacalista, un noto funzionario statale e un uomo stimato, ma non felice, sempre riluttante ai giochi politici. La morte prematura del figlio, Jean-Paul, a causa di leucemia all’età di 29 anni, ha segnato profondamente la vita di Jacques Delors, influenzandola in modo indelebile.

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha reso omaggio a Delors, definendolo “l’artigiano inesauribile della nostra Europa, combattente per la giustizia umana e statista del destino francese. Jacques Delors era tutto questo. Il suo impegno, i suoi ideali e la sua rettitudine ci ispireranno sempre”.

Pietro Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *