Il portale d'informazione della tua città

Appassionati di fotografia, pronti per scattare?

La fondazione Valenzi indice il concorso fotografico “Napoli oggi” destinato agli under 35

0 766

Se siete appassionati di fotografia allora il concorso “Napoli oggi” indetto dalla Fondazione Valenzi è l’occasione giusta per mettersi alla prova. Il concorso premia i primi 10 giovani fotografi che sapranno meglio rappresentare la città di Napoli, esponendo i loro scatti alla mostra “La Napoli di Maurizio” che si svolgerà dal 15 aprile al 16 maggio 2018 presso il PAN, Palazzo delle Arti di Napoli.

Il concorso è aperto a giovani fotografi under 35 che potranno partecipare presentando – entro il 20 febbraio – un massimo di cinque scatti che rappresentino la città partenopea. Per partecipare è necessario seguire le istruzioni del bando di concorso scaricabile sul sito www.fondazionevalenzi.it. I vincitori del concorso verranno resi noti in data 30 marzo 2018 tramite pubblicazione sullo stesso sito.

La mostra “La Napoli di Maurizio” ripropone quella allestita nel 2009 in occasione del centenario dalla nascita di Maurizio Valenzi, per ricordare le sue qualità di politico, di intellettuale e di artista. L’esposizione presenta gli scatti di dieci fotografi di fama internazionale che hanno immortalato la Napoli degli anni Settanta e Ottanta, la Napoli dell’amministrazione Valenzi. I dieci fotografi in mostra sono Cecilia Battimelli, Antonio Biasucci, Francesco Paolo Cito, Fabio Donato, Luciano Ferrara, Gianni Fiorito, Guido Giannini, Mimmo Jodice, Lucia Patalano e Sergio Riccio

La mostra in programma ad aprile esporrà gli scatti fotografici di dieci grandi artisti, che hanno raccontato Napoli negli anni 70-80, accanto a quelli di dieci giovani appassionati che si faranno interpreti della Napoli dei nostri giorni. Passato e presente, arte e politica, fotografia e riflessione: sono questi dunque gli ingredienti di un importante evento che non solo offre un palcoscenico a 10 giovani talenti, ma rappresenta anche un occasione per riflettere in modo critico sulla politica locale .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.