Arriva su Focus la serie inedita “Le Sette Meraviglie del Mondo Antico”: scopri le opere più incredibili dell’antichità.

0
Arriva Su Focus La Serie Inedi

Arriva su Focus la serie inedita "Le Sette Meraviglie del Mondo Antico": scopri le opere più incredibili dell'antichità. - ilvaporetto.com

Quali sono le meraviglie che hanno affascinato generazioni di persone nel corso dei secoli?

1. La statua di Zeus a Olimpia:

Il primo episodio della serie ci introduce a questa straordinaria opera d’arte. Alta circa 12 metri, realizzata dallo scultore ateniese Fidia nel 432 a.C., la statua di Zeus era un capolavoro di maestria artistica. Rimase nel santuario per 800 anni, suscitando stupore e meraviglia nei fedeli.

2. Il Colosso di Rodi:

Nel secondo episodio scopriremo la storia di questa maestosa statua di bronzo. Realizzata tra il 292 e il 280 a.C., la statua crollò a causa di un terremoto nel 226 a.C., ma la sua ricostruzione rimane un mistero affascinante.

3. Il Tempio di Artemide:

Situato nelle vicinanze di Selçuk, in Turchia, questo tempio era famoso per le sue colonne di pietra che sembravano toccare le nuvole. Costruito nel 550 a.C., il tempio bruciò nel 356 a.C. e fu saccheggiato dai Goti nel 262 a.C.

4. Il Mausoleo di Alicarnasso:

Il quarto episodio della serie ci porterà al mausoleo più monumentale mai costruito. Realizzato nel 351 a.C., il mausoleo era decorato dai migliori scultori dell’epoca. Purtroppo, fu distrutto da terremoti tra il XII e il XV secolo d.C.

5. La Piramide di Cheope:

L’unica delle Sette Meraviglie del Mondo Antico ancora in piedi. Costruita dagli Egizi tra il 2584 e il 2561 a.C., questa struttura ha resistito per millenni e continua a ispirare meraviglia.

6. I Giardini pensili di Babilonia:

Uno dei più grandi enigmi dell’antichità. Questi giardini, che si dicevano situati nell’odierno Iraq, erano un miracolo di ingegneria e bellezza. Sebbene la loro esistenza non sia mai stata provata, rimangono una delle Sette Meraviglie più affascinanti.

7. Il Faro di Alessandria:

Ineguagliabile nella sua grandezza, il faro guidava le navi nel delta del Nilo e simboleggiava il prestigio dell’Egitto macedone. Costruito intorno al 280 a.C., fu distrutto da un terremoto tra il 1303 e il 1480 d.C.

La serie “Le Sette Meraviglie del Mondo Antico” ci porta alla scoperta di queste opere senza tempo. Un viaggio attraverso la storia, l’ingegneria e la bellezza che ci lasciano ancora oggi senza parole. Non perderti gli episodi successivi in onda su Focus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *