Il portale d'informazione della tua città

Arte e formazione: in mostra al Pan i lavori del progetto NAPOLICRESCE

Manufatti in ceramica di adulti e bambini per lo sviluppo della persona e del territorio

0 18

Il museo non è solo una spazio destinato alla fruizione artistica, ma anche un luogo di formazione della persona e del cittadino. È questo lo spirito dell’iniziativa che si terrà al Pan (via dei Mille, 60) mercoledì 13 e giovedì 14 giugno: dalle ore 10 alle 19.30 verranno presentati i prodotti delle attività didattiche di lavorazione della ceramica condotte nell’ambito del progetto NAPOLICRESCE che ha sede presso lo Scugnizzo Liberato, sito in Salita Pontecorvo 26.

In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli, l’evento propone al pubblico una selezione dei manufatti prodotti dai bambini nelle varie sedi (scolastiche ed extrascolastiche) di svolgimento del progetto. Nella consapevolezza che l’arte e i lavori manuali rappresentino occasioni di aggregazione e di sviluppo di competenze psicomotorie, il progetto è rivolto soprattutto a utenti minori che vivono in ambienti socio-economici svantaggiati. L’obiettivo è quindi quello di sviluppare meccanismi di empowerment per aiutare i soggetti ad acquisire fiducia nelle proprie capacità manuali ed espressive.

Le attività svolte nella sede dello Scugnizzo Liberato offrono anche agli adulti la possibilità di avvicinarsi alla pratica della ceramica, usufruendo di un laboratorio attrezzato e di un’assistenza specializzata per coltivare ed approfondire la disciplina.

Mercoledì alle ore 17 si terrà un incontro pubblico a cura di Andrea Sola dal titolo “Considerazioni sulle capacità espressive in contesti di abbandono affettivo: il racconto di una esperienza”. Andrea Sola è un educatore e maestro d’arte impegnato nel campo della pratica e della divulgazione del pensiero libertario nel campo educativo.

Per info: info@napolicresce.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.