Belen Rodriguez a Dubai: un viaggio di lavoro e divertimento da single

0
Belen Rodriguez A Dubai Un Vi

Belen Rodriguez a Dubai: un viaggio di lavoro e divertimento da single - ilvaporetto.com

Dopo la Scozia, Belen Rodriguez raggiunge una nuova meta calda e non da sola. La showgirl argentina ha chiarito che non si tratta di una fuga, ma di un viaggio di lavoro e divertimento. Da single. E ad accompagnarla in questa avventura tra i grattacieli degli Emirati Arabi c’è l’amica di sempre, Patrizia Griffini, la Petineuse del Grande Fratello.

Un viaggio da sogno, nonostante la fine della storia con Elio Lorenzoni

Lo spettacolo di Jennifer Lopez, i selfie con Naomi Campbell, il volo in aereo super lusso, il resort da mille e una notte e i panorami mozzafiato dalla camera d’albergo. Il viaggio di lavoro di Belen Rodriguez a Dubai è un vero spasso. Accanto a lei c’è l’amica Patrizia Griffini, sempre pronta a strapparle un sorriso anche quando la Rodriguez non ha più al suo fianco la dolce metà. Infatti, la storia con Elio Lorenzoni è giunta al termine al ritorno dalla vacanza di Capodanno in Argentina. Nonostante lui abbia avuto un ruolo determinante nel periodo difficile di Belen, le incomprensioni sono state insuperabili e quell’amore nato dopo tanti anni di amicizia è naufragato. Ma Belen ha lavorato su se stessa e ha chiarito alcuni punti fermi. Ed è ripartita.

La risposta agli hater e la promessa di godersi il viaggio

Ma già dalla partenza del viaggio, i fan di Belen hanno avuto da ridire e accusato la showgirl di aver abbandonato i suoi due figli, Santiago e Luna Marì, che sono rimasti a Milano con i nonni. Belen, però, ha voluto rispondere per le rime agli hater. “Da cosa scappo? Sono qui per lavoro”, ha scritto, ribadendo che il suo viaggio è finalizzato ad una missione lavorativa. Inoltre, ha rassicurato i suoi fan che si preoccupano per il suo benessere, affermando di stare bene e che si godrà a pieno l’esperienza a Dubai.

Leggi anche: Belen Rodriguez sola in Scozia chiama le amiche per avere compagnia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *