Il portale d'informazione della tua città

“Chagall. Sogno d’amore” arriva nella Basilica della Pietrasanta

0 172

La Basilica della Pietrasanta di Napoli ospiterà fino al 30 giugno 2019 la mostra: “Chagall. Sogno d’amore”, dedicata al grande artista russo Marc Chagall.

Con l’esposizione di 150 opere tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni, Chagall racconta la vita e il sentimento per la sua adorata moglie Bella: un nucleo di opere rare e straordinarie, provenienti da collezioni private e quindi di difficile accesso per il grande pubblico.

Artista di fama internazionale, Chagall approda con le sue opere nella bellissima cornice della Basilica della Pietrasanta, nel cuore pulsante del centro storico napoletano, che fino al 30 giugno 2019 diverrà il tempio dell’arte contemporanea.

Curata da Dolores Duràn Ucar, la mostra racconta il mondo intriso di stupore e meraviglia dell’artista. Nelle opere coesistono ricordi d’infanzia, fiabe, poesia, religione e guerra, un universo di sogni dai colori vivaci, di sfumature intense che danno vita a paesaggi popolati da personaggi, reali o immaginari, che si affollano nella fantasia dell’artista. Opere che riproducono un immaginario onirico in cui è difficile discernere il confine tra realtà e sogno.

La mostra si divide in cinque sezioni in cui sono riassunti tutti i temi cari a Chagall:

  • la tradizione russa, legata alla sua infanzia, dalla quale non si allontanò mai;
  • la profonda religiosità che si riflettono nelle creazioni ispirate alla Bibbia;
  • l’interesse per la natura e gli animali
  • il mondo del circo, che lo affascinava sin dall’infanzia per la sua atmosfera bohémienne e la sua sete di libertà; e, ovviamente poi il sentimento dell’amore, che domina le sue opere.

“La mostra Chagall. Sogno d’amore”, realizzata con il patrocinio del Comune di Napoli e con il contributo di Fondazione Cultura e Arte, è organizzata e prodotta dal Gruppo Arthemisia, che dopo il successo conseguito a Napoli con la mostra di Escher, conferma la propria fiducia nella città partenopea investendo anche sulla straordinaria Basilica della Pietrasanta.

Questa mostra inaugura anche un’importante “prima volta” con l’innovativo progetto “L’Arte della solidarietà” , realizzato da Arthemisia insieme a Susan G. Komen Italia – organizzazione impegnata nella lotta al tumore del seno che interessa una donna su otto in Italia. Arthemisia devolverà a Susan G. Komen Italia una parte degli incassi provenienti dalla vendita dei biglietti d’ingresso alle mostre per la realizzazione di progetti concreti a beneficio delle persone con difficoltà di accesso alle cure.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00, presso la Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, piazzetta Pietrasanta 17-19.

Il costo del biglietto è 14 euro (intero) e 12 euro (ridotto).

Per maggiori informazioni:

Telefono: 081/1865941

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.