Il portale d'informazione della tua città

Dal 10 maggio al MANN, Psiche e Altre Storie di Gloria Pastore

0 43

 Il MANN ospiterà, dal 10 maggio al 14 giugno 2018, la personale di Gloria Pastore “Psiche e altre storie”  curata da Marco De Gemmis e Patrizia Di Maggio. Oltre trenta opere per descrivere un viaggio nell’universo femminile, che fa solo da cornice alla personalità forte e dirompente di quelle donne che con la loro creatività hanno cambiato il mondo.

L’inaugurazione della mostra di Gloria Pastore si terrà il 10 maggio, alle ore 17 presso la Sala 34 proiettata sul Giardino delle Camelie del Museo Archeologico di Napoli. Dalle teste di Psiche alle sculture “Plastic woman: l’inganno” e “Volti indiscreti”,  quest’ultimo, su lastrine di plexiglas, a rappresentare le più grandi scienziate della storia, come Maria Gaetana Agnesi, Chien-Shiung Wu, Rita Levi-Montalcini e Margherita Hack  sembrano dare il giusto tributo a quelle tante anime femminili che hanno illuminato, con la loro intelligenza e la loro creatività, il cammino degli uomini dai secoli bui e fino all’era moderna, pregna dei benefici delle loro conquiste.

“Gloria Pastore è approdata allo straordinario traguardo della personale -Psiche e altre storie- attraverso un viaggio articolato, in cui il MANN è la quarta tappa: di questo iter raccogliamo con gioia i frutti, che stabliscono suggestivi legami tra passato e presente. Alle artiste come Gloria Pastore e, più in generale, alle donne che fanno delle psiche (o dell’intelligenza emotiva) il baricentro della propria esistenza, dedichiamo questa mostra: che le donne possano sempre ragionare e creare, trovando nel MANN uno straordinario luogo d’ispirazione”, commenta il Direttore del Museo Archeologico, Paolo Giulierini, che nell’arte contemporanea ha trovato un ulteriore e fertile campo per valorizzare la prestigiosa istituzione culturale napoletana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.