Dati d’ascolto record e emozioni alla finale del Festival di Sanremo

0
Dati Dascolto Record E Emozio

Dati d’ascolto record e emozioni alla finale del Festival di Sanremo - ilvaporetto.com

Record di ascolti per la serata dei duetti al 74esimo Festival di Sanremo, con 11.893.000 spettatori sintonizzati su RaiUno, pari al 67.8% di share. È la quarta serata migliore dal 1987, anno in cui è iniziata la rilevazione degli ascolti da parte dell’Auditel. Sul palco si sono esibiti più di 180 artisti. Stasera, durante la finale, Amadeus e Fiorello, soprannominati gli Amarello, saliranno per l’ultima volta insieme sul palco del Teatro Ariston.

Durante la conferenza stampa di oggi, Fiorello ha rivelato l’importanza emotiva di questa serata: “Per me è molto importante perché per la prima volta qui in platea avrò le mie figlie e mia moglie. Sarà un motivo di emozione in più per me. Dedico a loro questa serata e questa carriera”.

Fiorello: “Il Ballo del qua qua lo rifarei volentieri”

Fiorello ha ammesso di aver esagerato a volte durante lo show, ma ha sottolineato l’importanza dell’imprevedibilità e della non perfezione nel suo mestiere. “Non mi piace preparare tutto al 100%, spero sempre in un margine di imprevedibilità”, ha affermato. Ha poi commentato il successo del suo ballo, affermando che se potesse lo rifarebbe volentieri: “Diventa un ballo portafortuna”.

Amadeus ha elogiato l’amico Rosario Fiorello, sottolineando che non avrebbe potuto fare Sanremo senza di lui: “Lui è risultato fondamentale in tantissimi momenti. Non avrei mai potuto fare un Sanremo così senza di lui”.

La controversia intorno a Geolier

La controversia si è scatenata quando Geolier è stato fischiato dopo la sua vittoria nella serata delle cover. Amadeus ha commentato i fischi, definendoli ingiusti: “Li ho trovati ingiusti. Si vedeva dall’espressione che c’era rimasto male. Quella sera lui ha vinto e quello è un ricordo che non dimenticherà mai”. Il direttore artistico ha anche difeso Geolier come un talento amato, affermando che la sua vittoria è stata meritata.

Amadeus ha poi invocato il rispetto per tutti gli artisti e le loro canzoni: “Non ho potuto incontrarlo dopo, ma è un professionista, un ragazzo forte. Qualsiasi artista, qualsiasi canzone vincerà questa sera, io ritengo che abbia meritato di vincere il Festival di Sanremo. Che piaccia o no”.

Geolier: “E’ stata l’esibizione più brutta della mia vita”

Geolier ha commentato i fischi della serata, definendoli bruttissimi e descrivendo l’esibizione come la più brutta della sua vita. Nonostante ciò, ha affermato di essere determinato a lavorare per creare opportunità per i giovani di Secondigliano, desiderando realizzare campi e studi discografici a Napoli.

Il Festival di Sanremo si avvia verso la sua finale, con emozioni, controversie e record di ascolti. Non resta che aspettare per scoprire chi sarà il vincitore di questa edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *