Il portale d'informazione della tua città

De Magistris, svelato il programma fino al termine del mandato

0 358

Getta le basi il sindaco Luigi De Magistris della programmazione di quelli che saranno gli obbiettivi del 2019 e dei prossimi due anni di mandato. Lo fa con un post sul proprio profilo social, indicando gli interventi su cui la maggioranza lavorerà a cominciare da subito.

Tra i lavori prefissati la prima parola spetta alle strade: con 100 milioni per il rifacimento delle principali arterie della città. Per i trasporti invece si annuncia 40 nuovi autobus che dovrebbero arrivare già prima dell’estate, con i 40 tram che dovranno riprendere la loro corsa dopo il completamento di via Marina – previsto in primavera -, infine il prolungamento di funicolare e metropolitana a partire dalla prossima settimana e nuovi treni della linea 1 tra il 2019 ed il 2020.

Per il verde – dopo le aspre critiche dovute a massicci disboscamenti recentissimi – pronti 20 milioni per nuove alberature e la ristrutturazione di oltre 10 parchi. Sugli impianti sportivi annuncia la ristrutturazione completa dei centri coinvolti nelle prossime Universiadi (previste quest’anno).

Capitolo rifiuti: aumento delle spazzatrici ed il programma porta a porta della raccolta differenziata che coinvolgerà un abitante su due, quindi i cassonetti interrati al centro storico e la creazione di centri di raccolta per il multimateriale. Inoltre più risorse ed investimenti per cultura e sociale.

Sulle risorse da mettere in campo per questi progetti il sindaco di Napoli spiega che i fondi arrivano dalla capacità di riscossione dell’Ente, risanamento dei conti, fondi europei e nazionali per la coesione, all’eliminazione degli sprechi e dai fondi recuperati della città metropolitana.

Un programma ampio, un progetto complicato e che sulla carta dovrà dare risposte sin dalla prossima primavera con la realizzazione di molto rispetto quanto annunciato. Sarà il tempo (stretto) a garantire quanto sia fattibile o meno il cronoprogramma del sindaco De Magistris.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.