Il portale d'informazione della tua città

“Duomo – la via dei Musei”, una stazione che possa diventare attrattore turistico

0 83

NAPOLI, 06 AGOSTO – Rilanciamo anche noi l’idea partorita dall’Assessore al Turismo della IV Municipalità Stefano Capocelli che si pone come obiettivo quello di integare  la segnaletica della futura stazione di Duomo con un riferimento – utile ai fini turistici – alla soprastante via dei Musei di via Duomo.

“Questa è un’anteprima – commenta Capocelli – di ciò che sarà la stazione Duomo della metro 1 di Napoli, attualmente in costruzione. Si trova fra le stazioni Università e Garibaldi, all’altezza di piazza Nicola Amore. Durante i lavori è stata fatta un’importante scoperta archeologica, il Tempio dei Giochi Isolimpici (vai all’articolo) di età romana, edificato dall’imperatore Augusto nell’anno 2 d.C.”

“Insieme a Paolo Iorio, direttore del Museo del Tesoro di San Gennaro e del Museo Civico Filangieri, che spero accoglierà l’idea, lanceremo la proposta a Metropolitana Spa e al Comune di Napoli di associare alla scritta “Duomo”, in ogni segnaletica riguardante la fermata, il sottotitolo “la via dei musei”.

Via Duomo infatti è l’unica strada al mondo che in 900m ospita ben sette musei:
– il Museo Civico “Gaetano Filangieri”
– il Complesso Monumentale di San Severo al Pendino
– il Pio Monte della Misericordia
– il Monumento Nazionale dei Girolamini
– il Museo del Tesoro di San Gennaro
– il Complesso Monumentale Donnaregina e Museo Diocesano
– il Madre il Museo d’Arte Contemporanea

Per non parlare delle chiese e dei loro tesori. Una vera galleria a cielo aperto dal Corso Umberto a via Foria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.