Federica Brignone: Dallo sci al palco di Sanremo

0
Federica Brignone Dallo Sci A

Federica Brignone: Dallo sci al palco di Sanremo - ilvaporetto.com

La prima sciatrice ad esibirsi al Festival della Canzone Italiana

Dalle piste da sci direttamente al palco dell’Ariston: in piena stagione agonistica, Federica Brignone ha detto sì all’invito di Amadeus anche per promuovere il suo sport in avvicinamento alle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026 ed è stata ospite d’eccezione della prima serata di Sanremo.

Una sciatrice fuori dagli schemi

La presenza di Federica Brignone al Festival di Sanremo è stata un evento fuori dall’ordinario, ma area di grande visibilità per lo sci e le Olimpiadi italiane. Nonostante la sua partecipazione sia stata di breve durata, è riuscita comunque ad annunciare Loredana Bertè, definendola “un mito e una donna fantastica”.

Federica Brignone ha espresso la sua gratitudine ad Amadeus per l’invito e ha dichiarato che, nonostante l’esperienza emozionante e rapida, ora torna al suo mondo e alla sua passione per le gare di sci.

Un messaggio di solidarietà

Durante la sua breve apparizione, era previsto un saluto a Sofia Goggia, sciatrice italiana che recentemente ha subito un grave infortunio. Tuttavia, a causa dei tempi di scaletta serrati, il saluto è stato omesso. Federica Brignone aveva comunque inviato un messaggio di solidarietà alla sua collega il giorno precedente.

Un’occasione mancata

Purtroppo, a causa della brevità del suo intervento, Federica Brignone non ha avuto il tempo di promuovere le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026 come previsto.

Nonostante ciò, la sua partecipazione al Festival di Sanremo le ha regalato un’importante esposizione mediatica e l’opportunità di promuovere il suo sport ai milioni di spettatori che seguono l’evento.

Mentre Brignone è già partita per la prossima gara di Coppa del mondo in Andorra, continuerà ad essere un’esempio di successo nel mondo dello sci e una delle protagoniste delle Olimpiadi del 2026.

Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *