Francesca Tegon: la creatività e l’eccellenza nel mercato dell’abbigliamento di fascia medio alta

0
Francesca Tegon La Creativita

Francesca Tegon: la creatività e l'eccellenza nel mercato dell'abbigliamento di fascia medio alta - ilvaporetto.com

Francesca Tegon, direttrice creativa di Seventy Venezia, ha dimostrato di avere l’entusiasmo e la concretezza necessari per navigare nel complicato mercato dell’abbigliamento di fascia medio alta. La sua visione si basa sull’eccellenza della manifattura e dei materiali, concentrandosi su collezioni dalla vestibilità impeccabile e prezzi proporzionati. Con il marchio fondato dal padre Sergio nel 1970, Francesca disegna le collezioni insieme a un team tutto femminile, che rappresenta perfettamente le loro clienti. Ma la sua attenzione non si focalizza solo sulla parte creativa, ma anche sui numeri. Un equilibrio fondamentale per sopravvivere in un mercato competitivo.

Sostenibilità ed eccellenza nella moda

Secondo Francesca Tegon, la moda di fascia medio alta deve puntare sempre all’eccellenza nella manifattura e nei materiali per distinguersi dalla moda low cost. Le collezioni devono offrire capi adatti a ogni momento della vita, con una vestibilità impeccabile e prezzi proporzionati. In un’epoca in cui gli italiani destinano sempre meno risorse all’abbigliamento, è fondamentale puntare sulla solidità del brand. Seventy Venezia parte dal suo dna sartoriale e dalla costruzione perfetta dei capi, ma tiene conto anche delle vite complicate delle donne.

Moda che semplifica e valorizza

Secondo Francesca Tegon, la moda deve semplificare l’esistenza, offrendo comfort, sicurezza e bellezza. Il brand si impegna a vestire tutti i tipi di corpi e tutte le età, con una collezione che include capispalla, blazer, giacche e pantaloni, oltre a qualche pezzo più di tendenza. Nella prossima primavera estate, ad esempio, la collezione si ispira a una palette di colori che spazia dall’azzurro al lilla, alternati a bianco e corda. L’ispirazione per le sue creazioni arriva dalla strada, osservando le persone che incrocia ogni giorno. Inoltre, la sua passione per il vintage si riflette nella sua ricerca di capi d’archivio che raccontano una storia.

L’importanza dei dettagli

Francesca Tegon visita regolarmente indirizzi segreti a Parigi, Londra e Tokyo, alla ricerca di capi di qualità con incredibili dettagli nascosti. Per lei, i dettagli sono fondamentali nella definizione della qualità e dell’identità di un abito. In Seventy Venezia, ogni capo viene studiato attentamente dai modellisti, apportando modifiche alle spalline, alle zip, alle tasche e ai bottoni. Questo processo artigianale conferisce ad ogni capo unicità e valore. Le giacche sono i pezzi-chiave che non mancano mai nelle collezioni di Seventy Venezia. Accanto ai classici blazer doppiopetto, Francesca propone anche nuovi modelli meno formali, in cui la maglia o il cotone fluido permettono al capo di seguire i movimenti senza costrizione.

Francesca Tegon rappresenta un esempio di come la creatività e l’eccellenza possano distinguere un marchio nell’abbigliamento di fascia medio alta. Con la sua attenzione ai dettagli, alla sostenibilità e alla valorizzazione di tutti i tipi di corpi, Francesca ha conquistato un posto nel mercato competitivo della moda. La sua passione per il vintage e per i capi con una storia da raccontare aggiunge un tocco di autenticità alle sue creazioni. Francesca Tegon continua a dimostrare che l’abbigliamento di fascia medio alta può offrire qualità e unicità, senza dover per forza puntare ai brand di lusso o alla moda low cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *