Gianluigi Buffon: Una scelta sbagliata che ha segnato la mia carriera

0
Gianluigi Buffon Una Scelta S

Gianluigi Buffon: Una scelta sbagliata che ha segnato la mia carriera - ilvaporetto.com

Gianluigi Buffon ha appeso gli scarpini al chiodo da circa un anno, ma non ha mai abbandonato del tutto il mondo del calcio. Ha iniziato una nuova avventura al seguito della Nazionale, ma per arrivare dov’è ora ha dovuto fare tanti sacrifici non solo professionali, ma anche nella vita privata. Ne ha parlato all’evento “Campioni sotto le stelle” che si è tenuto a Biella.

Un’errata scelta che lo ha accompagnato per tutta la carriera

L’ex portiere ha ripercorso tutta la sua carriera ammettendo, tra i tanti errori fatti, di essere pentito per una scelta fatta quando era appena diciottenne. Un errore commesso per poter inseguire la propria passione. Buffon ha dichiarato:“Di errori ne ho fatti parecchi, soprattutto quando ero giovane. Quello di cui vado meno orgoglioso è di essermi comprato il diploma. Non lo rifarei perché c’è una nota di scorrettezza e scorciatoia e io non sono mai stato uno da scorciatoie”.

L’impatto della sua imperfezione

L’ex Juve ha concluso: “Pensare che la mia imperfezione dia agli altri un’idea di umanità e mi renda vicino alla gente”.

Gianluigi Buffon, nonostante abbia goduto di una carriera di successo, ha ammesso di aver commesso degli errori. In particolare, si è pentito di aver comprato il diploma quando era giovane, una scelta che lo ha seguito per tutta la sua carriera. Buffon ammette che questa scelta scorretta non rifletterebbe mai il suo carattere e che non è mai stato uno a prendere scorciatoie. Nonostante tutto, il portiere crede che la sua imperfezione possa rendere più umano e vicino alla gente.

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *