Il portale d'informazione della tua città

Helmut Newton: per la prima volta in mostra a Napoli

0 468

Per la prima volta a Napoli Helmut Newton, uno dei più celebri fotografi del Novecento, in mostra al PAN dal 25 Febbraio al 18 Giugno 2017.

Al PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, dopo “Senza Confini” di Steve McCurry, è la volta di un altro grande fotografo di fama mondiale: Helmut Newton.

Indubbiamente uno dei fotografi più rappresentativi dello scorso secolo, Helmut Newton, nato in Germania ma naturalizzato cittadino australiano, scomparso nel 2004, si fece conoscere in tutto il mondo per i suoi studi innovativi sul nudo femminile.

Nata nel 2011 per volontà di June Newton, vedova dell’artista e fondatrice della Helmut Newton Foundation, la mostra, intitolata “Helmut Newton Fotografie. White Woman/ Sleeps Nights/ Big Nudes“, sarà per la prima volta a Napoli, permettendo ai tanti appassionati la sublime visione dei maggiori capolavori del maestro.

Essa raccoglie oltre duecento scatti, i quali ripercorrono la storia dei primi tre libri di Newton, pubblicati tra la fine degli anni Settanta ed l’inizio degli anni Ottanta.

Articolata in tre sezioni, la pregevole esposizione segue integralmente le tre raccolte :

White Woman: pubblicato nel 1976, è il primo libro monografico dell’artista, che vinse il prestigioso “Kodak Photo Book Award”. Per la prima volta nel mondo della fotografia, si mettono in risalto il nudo e l’erotismo, attraverso 84 immagini a colori e in bianco e nero, testimoniando cosi la trasformazione del ruolo della donna nella società occidentale.

Sleeps Nights: edito nel 1978, vede al centro della scena, come il precedente, la figura della donna, raccogliendo però tutti i lavori dell’artista per diversi magazine, tra cui Vogue. Grazie a quest’opera, il fotografo australiano divenne una vera e propria icona della fashion photography.

Big Nudes: pubblicato nel 1981, inaugura l’era delle gigantografie, nudi a figura intera in bianco e nero, ripresi nello studio con la macchina fotografica. Di fatto, grazie a questa raccolta, Newton si conferma come uno dei maggiori protagonisti della fotografia del Novecento.

Lo spettacolare evento, promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del comune di Napoli, in collaborazione con “Civita Mostre“, con la cura di Matthias Harder e Denis Curti, sarà visitabile dal prossimo 25 febbraio fino al 18 Giugno.

Un’occasione da non perdere, per assaporare ancora una volta l’affascinante arte fotografica del XX secolo, attraverso uno dei suoi più degni rappresentanti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.