Il giudizio di Luca Jurman sul Festival di Sanremo 2024

0
Il Giudizio Di Luca Jurman Sul

Il giudizio di Luca Jurman sul Festival di Sanremo 2024 - ilvaporetto.com

In una recente intervista su Fanpage.it, Luca Jurman, ex insegnante del talent show Amici, ha espresso il suo giudizio sulle canzoni e gli artisti in gara alla settantanquattresima edizione del Festival di Sanremo. L’attenzione si è concentrata soprattutto sulle ex allieve del programma, tra cui Alessandra Amoroso e Annalisa.

Delusione per Alessandra Amoroso

Durante l’intervista, Jurman ha dichiarato di essere rimasto deluso dalla performance della cantante salentina. Considerando il suo coinvolgimento come produttore nel corso dell’ottava edizione di Amici, dove aveva puntato molto su di lei per forgiarne il talento, Jurman ha espresso la sua delusione:

Sono talmente deluso di Alessandra. Questi ragazzi si sono fatti triturare. Cosa ti devo dire? Qui i fan mi si scateneranno contro ma io sono super partes. Sono fan solo della musica e dell’arte, per questo ho sacrificato la mia vita, non sono fan delle persone. Alessandra si è trattenuta, è sempre mediosa. Lei poteva fare veramente molto di più tecnicamente. Così è come vedere qualcuno che potrebbe essere ma non è. È un vorrei ma non posso. È un po’ la stessa cosa che vedo in Annalisa, ma anche nei The Kolors , Angelina Mango o Emma.

Critiche per Annalisa

Jurman ha poi rivolto le sue critiche anche a Annalisa, considerata tra le favorite alla vittoria. In particolare, ha commentato la sua scelta di cantare Fra Martino Campanaro:

Cosa dovrei pensare della performance di una che canta Fra Martino Campanaro? Annalisa non è più una ragazzina e dovrebbe fare cose di alto spessore artistico, ma ha paura di farlo perché è come se tutta questa generazione dovesse abbassarsi a fare musichette dozzinali per poter avere successo, per vendere. Tutti decantano la voce di Annalisa, ma va a Sanremo con un brano dove ha un’ottava e mezza di estensione, una canzone che non le permette di dimostrare di essere una cantante.

Inoltre, Jurman si è detto deluso perché secondo lui, quella canzone potrebbe essere cantata da chiunque. Ha poi suggerito ad Annalisa di portare una ballad che avrebbe potuto mostrare il suo talento e lasciare un segno indelebile, non necessariamente “Almeno tu nell’universo”, ma qualcosa che dimostrasse la sua crescita artistica.

In conclusione, le critiche di Luca Jurman sulle esibizioni di Alessandra Amoroso e Annalisa hanno scatenato diverse reazioni nel mondo della musica. Sarà interessante vedere come queste giovani artiste risponderanno a tali commenti nel prosieguo della competizione a Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *