Il portale d'informazione della tua città

Jorit Agoch è tornato, pronto a realizzare un’opera su Che Guevara

0 162

Jorit Agoch torna a Napoli e lo fa con la sua arte. Dopo le varie vicissitudini che lo hanno perfino portato a passare una notte prigioniero dell’esercito israeliano – fermato dopo aver realizzato un murales che raffigurava Ahed Tamimi, la giovane attivista 17enne palestinese -, l’artista napoletano decide di rendere omaggio ad un’altra icona rivoluzionaria della storia, Ernesto Che Guevara.

L’opera, anticipata da una lunga citazione del Che lasciata per 24 ore sulla parete del palazzo cui è destinata, è appena cominciata. La location scelta è ancora il quartiere popolare di San Giovanni a Teduccio, zona Taverna del Ferro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.