La fama degli attori Netflix: effimera e fugace?

0
La Fama Degli Attori Netflix

La fama degli attori Netflix: effimera e fugace? - ilvaporetto.com

Oliver Jackson-Cohen, star di Hill House, ha recentemente sollevato accuse nei confronti di Netflix, sostenendo che il servizio di streaming manipoli la fama degli attori. La popolarità di Jackson-Cohen è aumentata grazie alla sua partecipazione alle serie The Haunting of Hill House e The Haunting of Bly Manor (2018 e 2020), che gli hanno aperto le porte a ruoli importanti nel cinema, come nei film di Netflix The Lost Daughter e The Invisible Man del 2020.

In un’intervista recente con The Independent, l’attore ha parlato del concetto di fama che gli è stata procurata da Netflix. Ha sottolineato che si tratta di una notorietà passeggera, destinata a sparire e a lasciare spazio a nuove star.

“Essere famoso su Netflix…è una cosa piuttosto interessante”, ha dichiarato Jackson-Cohen. “Sei la persona più famosa al mondo per un po’, poi arriva la serie successiva e questa prende completamente il sopravvento.”

Il turnover delle star su Netflix è rapido e impiedoso. Ad eccezione del cast di Stranger Things, pochi attori e attrici del servizio mantengono il loro status di star una volta che i loro film debuttano sulla piattaforma. Questo potrebbe essere uno dei fattori alla base della “morte” delle star del cinema, un concetto che molte celebrità hanno riflettuto negli ultimi anni.

“Non ci sono più star del cinema”, ha affermato Jennifer Aniston in una copertina di Allure nel 2022.

“Le nuove generazioni non hanno più questa idea [di star del cinema], a causa dei social media”, ha detto Ana de Armas a Vanity Fair l’anno scorso. “Le informazioni sono ovunque e c’è una condivisione eccessiva. La star del cinema era qualcuno inaccessibile che si vedeva solo sullo schermo. Quel mistero è scomparso. Per la maggior parte, l’abbiamo eliminato da soli: nessuno nasconde più nulla a nessuno.”

Regé-Jean Page è stato una delle più grandi star di Netflix durante il periodo in cui la prima stagione di Bridgerton ha catturato l’attenzione del pubblico nel dicembre 2020, ma anche il suo regno sembra essere giunto al termine.

Page ha raccontato a Vanity Fair l’anno scorso della “morte” delle star del cinema. “Non sono sicuro di aver mai amato l’idea di andare al cinema per vedere un attore specifico. Vado al cinema per vedere il film. È come piangere sul fatto che non ci siano più sound designer come rock star”.

In conclusione, la fama che gli attori ottengono tramite Netflix sembra essere effimera e destinata a scomparire rapidamente. Il turnover delle star e l’impatto dei social media sembrano aver cancellato l’idea delle “star del cinema” come figure intoccabili e misteriose. Mentre alcune celebrità riflettono sulla morte della star del cinema, è evidente che la dinamica della fama sta cambiando rapidamente nell’era dello streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *