Il portale d'informazione della tua città

La voce degli occhi: al Pan una mostra su Scampia

Viaggio nelle Vele con le fotografie di Pino Guerra e la penna di Davide Cerullo

0 44

Giovedì 14 giugno 2018, presso il PAN dalle 17.00 alle 19.30, si terrà la presentazione del libro “La voce degli occhi” del fotografo Pino Guerra. Il volume – edito da [erre] Edizioni – nasce dall’esigenza di raccontare il degrado e il riscatto dei quartieri disagiati.

“La Voce degli Occhi” racconta, attraverso le foto di Pino Guerra e la penna di Davide Cerullo, come il quartiere di Scampia sia riuscito ad avviare un processo di cambiamento proprio partendo dalle Vele, i quartieri ghetto dell’edilizia contemporanea.

Un libro che non è solo un reportage, ma anche una denuncia, un modo per dare voce a chi voce non ha. “Le fotografie di Pino sono drammaticamente belle, intense, forti, eloquenti, eppure essenziali e vere, scarne, prive di sovrapposizioni retoriche e di sottolineature artificiose che cerchino l’effetto” dice Cerullo, sottolineando come sia “necessario concedersi la possibilità di entrare in questi occhi, in queste storie per capire e decidere da che parte stare, quale direzione prendere per scoprire il senso personale e comune di esistere in questo mondo.

Il volume, la cui Prefazione è a cura del Sindaco Luigi de Magistris, raccoglie anche un tributo al “grande condottiero” del Comitato Vele, Vittorio Passeggio, il cui racconto è affidato alla penna dell’attivista Eleonora de Majo.

I proventi di “La Voce degli occhi”, per volontà degli autori e per mission della casa editrice, saranno devoluti a sostegno dei laboratori del “Centro Insieme” per il prossimo anno scolastico.

In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, la presentazione è accompagnata dalla mostra fotografica curata da Artestesa e Tribunali 138, con immagini tratte dal volume, ritraenti volti e luoghi di Scampia.

L’evento si chiuderà con la performance Dov’è il mare? di Ulderico, in cui l’artista, dialogando con le immagini di Pino Guerra, si interroga sulla complessità del vivere e del convivere, questione che oggi più di ieri sollecita le coscienze e interroga la politica e le amministrazioni.

La mostra è visitabile dal 14 giugno al 25 giugno 2018.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.