Il portale d'informazione della tua città

Lago Patria, il mare diventa nero. L’ennesimo danno dell’uomo

0 528

Uno scempio alla vista ed un colpo di terribile portata al cuore. Dopo gli episodi dei giorni scorsi in cui si sono viste diverse porzioni di mare – da mergellina a Posillipo – cambiare improvvisamente colore a causa di sversamenti illeciti di materiale non ancora identificato, stavolta tocca alla porzione di mare del lago Patria, sul litorale Domizio, ad essere vittima della barbarie dell’uomo.

Come denunciato dai Verdi di Francesco Emilio Borrelli e da Daniela Villani, delegata al Mare del comune di Napoli, le acque di lago Patria si sono improvvisamente tinte di un colore scuro, tendente al nero. Tra Ischitella e Varcaturo la macchia nera ha invaso le acque propagandosi fino ad arrivare in mare aperto.

Non sono ancora certe le cause del disastro né l’eventuale materiale “sversato”. Il danno, oramai, è irreversibile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.