L’amore per i diritti: Massini e Jannacci sul palco di Sanremo

0
Lamore Per I Diritti Massini

L'amore per i diritti: Massini e Jannacci sul palco di Sanremo - ilvaporetto.com

Inizia l’articolo con una introduzione

Sul palco dell’Ariston c’è spazio anche per parlare di diritti e morti sul lavoro con Stefano Massini e Paolo Jannacci che arrivano con il brano L’uomo nel lampo. I due artisti hanno voluto portare un messaggio di denuncia sociale, mettendo in evidenza una realtà tristemente presente nella società italiana: le morti sul lavoro. Un’occasione per riflettere e sensibilizzare sulla necessità di tutelare i lavoratori e garantire loro diritti e dignità.

Landini ringrazia per aver portato i diritti del lavoro a Sanremo

“Il dialogo in musica di Stefano Massini e Paolo Jannacci dal palco dell’Ariston di Sanremo ‘L’uomo nel lampo’ è purtroppo il racconto dell’Italia reale”, afferma il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini. Con grande talento e sensibilità, i due artisti hanno scelto di eseguire un brano di denuncia sociale sulle morti sul lavoro, una piaga terribile causata dalle condizioni del nostro sistema economico e da una legislazione che riduce i lavoratori a merce.

Il movimento sindacale, da sempre impegnato nella lotta per i diritti dei lavoratori, si dice profondamente grato ai due artisti e agli autori del Festival di Sanremo per aver affrontato questo tema così importante. Maurizio Landini ribadisce che è fondamentale mettere al centro il mondo del lavoro, i suoi diritti e la dignità delle persone che dipendono dal lavoro per vivere.

La presenza di Massini e Jannacci sul palco di Sanremo è solo l’inizio di una serie di iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa tematica. Infatti, nell’ultimo giorno del Festival, la Cgil sarà presente con il camper della categoria dei lavoratori della scuola, università e ricerca, per dare voce alle ragioni del mondo del lavoro e contro l’autonomia differenziata.

L’amore per i diritti e la lotta per la dignità dei lavoratori sono temi che non possono e non devono essere ignorati. E Sanremo, con la sua ampia visibilità, si rivela un palcoscenico perfetto per dare voce a queste istanze così importanti.

Articolo rielaborato in formato Markdown. Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *