Le farmacie: evoluzione di servizi oltre alla dispensazione di farmaci

0
Le Farmacie Evoluzione Di Ser

Le farmacie: evoluzione di servizi oltre alla dispensazione di farmaci - ilvaporetto.com

#

Inizia l’articolo con una introduzione.

Le farmacie italiane stanno vivendo un’evoluzione costante, offrendo sempre più servizi oltre alla semplice dispensazione di farmaci. Lo rileva il VI Rapporto sulla Farmacia, presentato oggi a Roma da Cittadinanzattiva in collaborazione con Federfarma e con il supporto di Teva.

I servizi offerti dalle farmacie

Dal rapporto emerge che il 97,7% delle farmacie offre la misurazione della pressione e l’88,5% permette la prenotazione di farmaci e altri prodotti da ritirare. Inoltre, la maggior parte delle farmacie eroga anche test e analisi di prima istanza come l’esame della glicemia (81,6%), del colesterolo (78,4%) e dei trigliceridi (73%). Non solo, il 77,4% delle farmacie offre anche un servizio di prenotazione tramite CUP, mentre il 65,5% offre servizi di telemedicina.

I servizi più utilizzati dai cittadini

Secondo il rapporto, i servizi più utilizzati dai cittadini sono la prenotazione di farmaci e altri prodotti da ritirare in farmacia (86,5%), i tamponi Covid-19 (76,8%), il monitoraggio dei parametri (46,3%), la prenotazione tramite CUP (38,7%) e le preparazioni galeniche (34%).

“Ci stiamo muovendo nella giusta direzione. È significativo che oggi il 75% delle farmacie offra test ed esami diagnostici, che il 65% abbia attivato il servizio CUP e la consegna dei farmaci a domicilio”, ha dichiarato il ministro della Salute Orazio Schillaci durante la presentazione del rapporto.

Un nuovo approccio alla salute

Secondo il presidente di Federfarma nazionale, Marco Cossolo, la telemedicina ha rappresentato uno dei servizi più apprezzati durante questo periodo di emergenza sanitaria. Oltre a ridurre le diseguaglianze nell’accesso ai servizi sanitari sul territorio, la telemedicina si è rivelata fondamentale anche per la prevenzione.

In conclusione, le farmacie italiane si stanno trasformando in veri e propri centri di salute, offrendo una vasta gamma di servizi oltre alla dispensazione di farmaci. Questo non solo permette un accesso più agevole alle cure, ma alleggerisce anche il carico sulle strutture ospedaliere e territoriali, contribuendo così ad abbattere le lunghe liste d’attesa per i bisogni sanitari che possono trovare una risposta anche in farmacia.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *