Le nuove professioni del futuro: Machine Learning, Game Commerce, e Video Commerce

0
Le Nuove Professioni Del Futur

Le nuove professioni del futuro: Machine Learning, Game Commerce, e Video Commerce - ilvaporetto.com

Le Professioni del Futuro: Uno Sguardo alle 12 Figure Emergenti

Immaginare il futuro del lavoro può essere un’impresa affascinante e stimolante. Se potessimo viaggiare nel tempo, potremmo imbatterci in strani titoli e professioni del futuro, alcune delle quali sono già in fase di sviluppo o ancora non esistono. Queste prospettive occupazionali, influenzate dalla profonda rivoluzione tecnologica, potrebbero presto diventare non solo realtà, ma anche fondamentali per il mercato.

La Ricerca di PHD Media: 12 Professioni del Futuro

La ricerca “Stranger Skills” condotta da PHD Media, agenzia media, di comunicazione e marketing di Omnicom Media Group, ha delineato 12 professioni emergenti. Coinvolgendo marketer, HR & Head Hunter e futuri professionisti del settore, lo studio ha combinato i dati per offrire una visione inedita del futuro del lavoro. Molte di queste professioni emergenti si collocano nel campo della comunicazione, del marketing, dell’e-commerce e della creatività. L’evoluzione della tecnologia, dall’avvento della New Economy all’intelligenza artificiale, ha avuto un impatto significativo sul mercato del lavoro. Daniela Della Riva, Chief Strategy Officer di PHD Italy, sottolinea l’importanza di adottare un mindset dell’apprendimento senza fine, combinando competenze creative, tecnologiche e umanistiche per affrontare le sfide del futuro.

Le 12 Professioni del Futuro

  1. Machine Learning Creative Producer: Questa figura lavorerà sullo sviluppo delle intelligenze artificiali conversazionali attraverso innovativi software di produzione creativa. Potrà sviluppare rapidamente nuove creatività, riducendo i tempi di produzione e implementando modelli predittivi per migliorarne le performance. Il MLCP supervisionerà il lavoro dei software e, con il suo tocco umano, ottimizzerà ulteriormente il risultato finale e le sue performance.

  2. Creator Collaborator: Questi professionisti lavoreranno con un portfolio di creator e influencer per promuovere il brand, utilizzando tecnologie avanzate di comunicazione ed e-commerce per integrare in modo efficace lo sviluppo dei contenuti.

  3. Conversational AI Developer: Utilizzeranno diverse tecnologie per creare comunicazioni 100% interattive, consentendo agli utenti di avviare conversazioni con i personaggi degli spot pubblicitari, porre domande sui prodotti/servizi e persino acquistarli direttamente.

  4. Esperti di Game Commerce: Questi professionisti gestiranno le nuove forme di commercio elettronico e modalità di pagamento all’interno delle principali piattaforme di gioco online, creando prodotti virtuali legati a marchi registrati e gestendo nuove forme di acquisto/vendita come criptovalute e NFT.

  5. Video Commerce: Questa figura si dedicherà alla comprensione e connessione con diversi ambienti video che consentono agli utenti di acquistare qualsiasi oggetto e/o servizio praticamente ovunque, sviluppando expertise e specializzazioni diverse a seconda degli ambienti.

  6. Consulting-Advisory: Gli advisor strategici e creativi svilupperanno prodotti di consulenza preconfezionati e personalizzabili sulle esigenze delle singole aziende, utili soprattutto per i clienti che hanno internalizzato le funzioni esecutive.

  7. Technology Orchestration: Questi professionisti avranno la capacità di collegare attività molto diverse tra loro, facilitando l’interoperabilità delle tecnologie e la collaborazione tra team con interessi spesso in conflitto.

  8. Cleanroom Developer: Questa figura si occuperà di rendere i dati comprensibili, azionabili e razionalizzati, connettendo diverse piattaforme per utilizzare dati di prima parte e misurare l’impatto sulle vendite.

  9. Decision Science: Gli algoritmi addestrati da questi professionisti prenderanno decisioni di marketing, assegnando punteggi agli utenti in base alla loro propensione all’acquisto e definendo un fattore di offerta.

  10. Tech Company@Media: Rappresenta l’evoluzione del modello attuale di professionisti certificati dalle piattaforme digitali all’interno delle agenzie, con profonde conoscenze come sviluppatori all’interno di ogni ambiente.

  11. Sustainability Manager: Questa figura identificherà e monitorerà gli impatti ambientali e sociali delle attività di un’organizzazione, sviluppando e implementando strategie sostenibili per ridurre gli impatti negativi.

  12. Diversity, Equity & Inclusion Manager: Si occuperà di promuovere la diversità e l’inclusione all’interno di qualsiasi tipologia di organizzazione, creando e attuando programmi e politiche che promuovano l’uguaglianza e l’inclusione per tutti i dipendenti.

Queste 12 professioni emergenti offrono uno sguardo affascinante sul futuro del lavoro, mostrando come l’evoluzione tecnologica stia plasmando nuove opportunità professionali in settori chiave come la comunicazione, il marketing, l’e-commerce e la sostenibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *