Leclerc e Sainz partono in seconda fila: la sfida alla Red Bull di Verstappen

Leclerc e Sainz partono in seconda fila: la sfida alla Red Bull di Verstappen - IlVaporetto.com

Le partenze di Charles Leclerc e Carlos Sainz a bordo delle Ferrari nel Gran Premio dell’ Emilia Romagna a Imola, rappresentano un’opportunità per mettere pressione alla Red Bull di Max Verstappen, attuale leader del Mondiale di Formula 1. La gara si preannuncia ricca di adrenalina, con la McLaren di Lando Norris a caccia di conferme dopo la sua recente vittoria a Miami, accanto alla Red Bull in prima fila e le rosse di Leclerc e Sainz pronte a giocare un ruolo di rilievo partendo dalla seconda fila.

La cronaca della gara giro dopo giro

Giro 55 – La lotta in testa con Verstappen e Norris

Il Giro 55 rivela che la Red Bull di Verstappen sta riscontrando problemi con le gomme, consentendo a Norris di ridurre il divario a soli 2”5 dall’olandese, rendendo la corsa incredibilmente avvincente.

Giro 52 – Verstappen sotto pressione di Norris

Al Giro 52, Verstappen vede il proprio vantaggio su Norris diminuire, con il pilota McLaren distante 4”5 dal leader, promettendo un confronto serrato nelle fasi finali della gara.

Giro 48 – La battaglia tra Norris e Leclerc

Nel Giro 48, tra doppiaggi e scivoloni, Norris aumenta il distacco da Leclerc, il quale commette un errore che porta il ritardo a 2”. La competizione si fa sempre più intensa.

Giro 44 – Il recupero di Leclerc su Norris

Leclerc continua a recuperare terreno su Norris, riducendo il divario a soli 0”8 dal pilota McLaren, dimostrando una determinazione senza precedenti.

Giro 40 – Le avanzate di Leclerc sulla McLaren

Al Giro 40, la Ferrari di Leclerc si avvicina ulteriormente alla McLaren di Norris, accreditandosi della possibilità di conquistare il secondo posto in classifica.

Giro 38 – Il ritmo serrato di Leclerc

Con il passare dei giri, Leclerc accelera il proprio ritmo, mettendo in seria difficoltà la McLaren di Piastri e confermando la competitività delle Ferrari.

Giro 35 – Verstappen in solitaria al comando

Al Giro 35, Verstappen mantiene il controllo della gara con un vantaggio superiore ai 6” su Norris, delineando un dominio inarrestabile nel tracciato di Imola.

Giro 33 – Piastri minaccia la posizione di Leclerc

Nel Giro 33, Piastri si fa minaccioso nei confronti di Leclerc per conquistare la terza posizione, aggiungendo interesse alla lotta nelle posizioni di vertice.

Giro 30 – Le prime posizioni dopo i pit-stop

Dopo la serie di pit-stop, le prime 3 posizioni rimangono invariate, con Piastri che scala al quarto posto davanti a Sainz, consolidando la sua prestazione in pista.

Giro 28 – Il pit-stop di Sainz

Al Giro 28, è il turno del pit-stop per la Ferrari di Sainz, in un momento cruciale della corsa che potrebbe determinare la sua posizione finale.

Giro 26 – La sosta ai box di Leclerc

Al Giro 26, Leclerc effettua il suo pit-stop, cercando di mantenere la propria posizione e combattere per accrescere il proprio vantaggio sui rivali.

L’evolversi della sfida in pista

Giro 25 – Le sfide di Verstappen con i limiti di pista

Nel Giro 25, Verstappen rischia penalità per aver superato i limiti di pista, ma riesce comunque a mantenere la testa della gara, dimostrando grinta e determinazione.

Giro 23 – Il primo pit-stop di Norris

Al Giro 23, Norris si ferma ai box per il primo pit-stop, sfruttando al meglio le strategie di gara per difendere la propria posizione e guadagnare terreno.

Giro 21 – Verstappen allunga il passo

Con il passare dei giri, Verstappen aumenta il proprio vantaggio sulla concorrenza, portandosi in testa con un distacco significativo, consolidando la sua leadership.

Giro 18 – Lo scontro tra Sainz e Piastri

La battaglia per la quarta posizione tra Sainz e Piastri coinvolge il pubblico, offrendo uno spettacolo avvincente in attesa della prima serie di pit-stop che può cambiare le carte in tavola.

Giro 16 – La corsa lineare di Verstappen

Al Giro 16, Verstappen domina la corsa con un vantaggio confortevole su Norris, mentre Leclerc si mantiene a breve distanza dalla McLaren, garantendo un intenso duello in pista.

Giro 13 – La fuga di Verstappen

La superiorità di Verstappen si manifesta sempre di più al Giro 13, con Norris che fatica a ridurre il margine dall’olandese, mentre Leclerc e Sainz lottano per mantenere il passo della concorrenza.

Giro 10 – Le difficoltà di Sainz

Sainz lotta per gestire la sua quarta posizione, mentre Piastri mette pressione alla Ferrari spagnola, accendendo ulteriormente la competizione in pista.

Giro 8 – Il distacco tra Verstappen e Norris

Con il trascorrere dei giri, Verstappen consolida il proprio vantaggio su Norris, mettendo in difficoltà il pilota McLaren e dimostrando una performance superiore.

Giro 5 – La leadership in mano a Verstappen

Verstappen comanda la gara con un margine di quasi 2” su Norris, mentre Leclerc resta a breve distanza dalla testa, mantenendo vive le speranze di un risultato positivo.

Giro 3 – Verstappen dettatore di ritmo

Al Giro 3, Verstappen impone il proprio ritmo in pista, allontanandosi dalla concorrenza e costringendo Norris e le Ferrari a una strenua lotta per restare al passo dell’olandese.

Giro 1 – Verstappen difende la testa

Alla partenza, Verstappen respinge gli attacchi di Norris alla prima curva, mantenendo la leadership e dimostrando determinazione e abilità in pista.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *