Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia: la storia di un eroe del Risorgimento

0
Mameli Il Ragazzo Che Sogno

Mameli - Il ragazzo che sognò l'Italia: la storia di un eroe del Risorgimento - ilvaporetto.com

Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia è la miniserie storica prodotta da Pepito Produzioni per Rai Fiction con il sostegno del Ministero della Cultura. La serie è dedicata alla storia di Goffredo Mameli, l’autore dell’inno d’Italia. Il protagonista è interpretato da Riccardo De Rinaldis Santorelli, mentre nel cast troviamo anche Neri Marcorè, Ricky Memphis, Giovanni Crozza Signoris e Maurizio Lastrico. La miniserie in due puntate da 100 minuti andrà in onda su Rai 1 lunedì 12 e martedì 13 febbraio, con la regia di Luca Lucini e la sceneggiatura di Antonio Antonelli e Michela Straniero.

La trama di Mameli

La storia di Goffredo Mameli, eroe e poeta del Risorgimento, è forse poco conosciuta e proprio per questo è stata raccontata con una miniserie. Mameli era quasi una rockstar, un uomo le cui parole hanno raccontato e ispirato un’intera generazione. La sua vita è stata breve ma intensa: insieme a trecento volontari, partì da Genova per sostenere le cinque giornate di Milano nel 1848. L’anno successivo, cinquecento patrioti salparono con lui per difendere Roma.

Durante la sua breve vita, Mameli visse due intense storie d’amore. La prima fu tragica, con un amore distrutto a causa di un matrimonio imposto. La seconda fu una storia felice, come solo può esserlo quella di chi combatte al fronte convinto di morire, giurando amore eterno.

La trama delle puntate

Lunedì 12

Prima puntata: 1847, Mameli ha 19 anni e incontra la marchesina Geronima Ferretti. I due si innamorano e scoprono di condividere gli stessi sogni e ideali. Tuttavia, la madre di Geronima si oppone a questa relazione. Mameli incontra Nino Bixio e scopre l’esistenza della società segreta Entelma. Insieme, organizzano manifestazioni per diffondere le loro idee.

Seconda puntata: Spinto dall’entusiasmo dei suoi amici dell’Entelma, Mameli scrive l’inno nazionale che diventerà l’inno d’Italia. L’inno sarà eseguito da trentamila persone durante la manifestazione all’Oregina. Mameli e i suoi compagni partono quando scoprono che Milano è insorta contro gli Austraici.

Martedì 13

Terza puntata: Dopo l’armistizio di Salasco, la prima guerra d’indipendenza termina con una sconfitta. Mameli e i suoi amici tornano in Lombardia delusi. Tuttavia, Nino non perde l’entusiasmo e coinvolge Mameli, che nel frattempo incontra Mazzini e inizia a dubitare delle spedizioni organizzate da Nino. Insieme a Garibaldi, parte per Roma, dove il Papa è fuggito e il popolo ha preso il potere.

Quarta puntata: Mameli è uno degli autori della Costituzione della Repubblica Romana. Durante un incontro in un’officina metallurgica, incontra Adele Baroffio e tra loro nasce la passione. Tuttavia, l’arrivo dei francesi interrompe l’idillio della repubblica. Nel luglio del 1849, Mameli muore tra le braccia di Adele.

Il cast

La regia di Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia è affidata a Luca Lucini e Ago Panini, mentre il protagonista Goffredo Mameli è interpretato da Riccardo De Rinaldis Santorelli.

Altri attori presenti nel cast:

  • Neri Marcorè nel ruolo di Giorgio Mameli
  • Amedeo Gullià nel ruolo di Nino Bixio
  • Isabella Briganti nel ruolo di Adelaide Zoagni Mameli
  • Barbara Venturato nel ruolo di Geronima Ferretti
  • Lucia Mascino nel ruolo della marchesa Luisa Ferretti
  • Luca Ward nel ruolo di Padre Sinaldi
  • Riccardo Maria Manera nel ruolo di Stefano Castagnola
  • Giovanni Crozza Signoris nel ruolo di Carlin Repetto
  • Pier Luigi Pasino nel ruolo di Giuseppe Mazzini
  • Maurizio Lastrico nel ruolo di Giuseppe Garibaldi

Dove vedere Mameli in streaming

Le due serate della fiction Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia saranno disponibili in streaming su RaiPlay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *