Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia: Location e ambientazione

0
Mameli – Il Ragazzo Che Sogno 1 2

Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia: Location e ambientazione - ilvaporetto.com

Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia: Una serie tv che si svolge tra Genova, Roma e Torino

La miniserie evento “Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia” è finalmente arrivata sullo schermo. Trasmessa in prima serata su Rai 1 in due serate consecutive a partire dal 12 febbraio 2024, la serie racconta la vita di Goffredo Mameli, la prima rockstar della storia, un ragazzo del 1847 che ha influenzato un’intera generazione con le sue parole.

Riprese in Piemonte: Genova, Torino e diverse località piemontesi al centro dell’azione

Durante le dieci settimane di riprese, “Mameli” ha visto protagonisti diversi luoghi nel Piemonte, tra cui il Castello di Agliè, il Castello di Strambino e Villa Rigno. Per portare a termine questo ambizioso progetto, sono stati impiegati 40 professionisti locali. Le riprese si sono svolte principalmente nel mese di giugno 2023, al Castello di Agliè e nel centro storico, al Castello di Strambino e a Villa Rignon a Torino, oltre che in diverse zone esterne del capoluogo piemontese.

Genova: Un set ricco di energia e passione

Genova è stata la protagonista indiscussa delle riprese di “Mameli”. I registi Luca Lucini e Ago Panini hanno dichiarato: “Abbiamo privilegiato scenografie vere, sfruttando il sempre incredibile patrimonio italiano. In particolare, abbiamo avuto accesso a zone e palazzi di Genova incredibili, perfette scenografie naturali per raccontare la passione di Goffredo e dei suoi”. Il set di Genova è stato animato da circa 80 comparse al giorno e ha coinvolto oltre 100 persone del cast e della troupe, di cui il 40% provenienti dalla Liguria. La produzione in Liguria è durata sei mesi, con oltre 20 giorni di riprese.

Una miniserie in quattro episodi con un cast d’eccezione

“Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia” è un period drama composto da quattro episodi di circa 60 minuti ciascuno. La serie, prodotta da Agostino Saccà per Pepito Produzioni in collaborazione con Rai Fiction, ha un cast d’eccezione che include attori di talento pronti a raccontare la storia di Goffredo Mameli e il suo impatto sulla società dell’epoca.

In conclusione, “Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia” ha portato il pubblico in un affascinante viaggio nel passato, tra le strade di Genova, Roma e Torino. Il mix di una trama avvincente, location suggestive e un cast di qualità fa di questa serie un appuntamento da non perdere per gli amanti della storia e della cinematografia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *