Mara Venier, comunicato stampa indigesto: fioccano proteste

0
Mara Venier Comunicato Stampa

Mara Venier, comunicato stampa indigesto: fioccano proteste - ilvaporetto.com

Il caso Ghali a Domenica In continua a scuotere e dividere la politica e i vertici dell’azienda. Quanto accaduto nel programma, con Mara Venier costretta a leggere in diretta un comunicato stampa dell’amministratore delegato Roberto Sergio in cui, a nome della Rai, il manager si è “scusato” con l’ambasciatore israeliano Alon Bar per lo “stop al genocidio” chiesto dal cantante sul palco di Sanremo 2024, sta suscitando pesanti reazioni nella Commissione di Vigilanza e nel Consiglio d’Amministrazione.

Le proteste non si sono fatte attendere e il consigliere Davide Di Pietro ha diffuso una nota in cui dichiara che “in merito a temi così importanti come il conflitto in Medio Oriente ed in risposta al tweet dell’ambasciatore israeliano a Roma sarebbe stato necessario maggior equilibrio e collegialità, soprattutto in seno al CdA”. Di Pietro definisce “a tratti improvvido e parziale” il comunicato letto durante Domenica In.

Per il consigliere “nessuno dimentica quanto accaduto il 7 ottobre in Israele e la brutale uccisione di centinaia di civili da parte di Hamas”, ma non è possibile “non prendere in considerazione l’ormai quotidiana strage della popolazione palestinese, compresi donne e bambini inermi”.

Il palcoscenico di Sanremo è stato e resterà a disposizione di chiunque voglia far passare messaggi di pace, coesione e rispetto. Non esistono morti di serie A o serie B, è importante mantenere un approccio equilibrato.

In difesa della Venier si lancia Marco Luci, uno degli autori di Domenica In, che, attraverso un post sui social, sostiene che la conduttrice è intervenuta “solo ed esclusivamente per una questione di tempi di scaletta e non certo per impedire agli artisti di esprimersi” e ritiene “ingiuste, vergognose e inaccettabili le accuse di censura” che le sono state rivolte.

Anche Lilli Gruber ha espresso la sua solidarietà verso Venier nel corso del programma Otto e mezzo. Secondo la conduttrice, Venier è stata abbandonata in una situazione difficile, con polemiche già in corso a causa del comunicato dell’ambasciatore israeliano e delle critiche sul presunto schieramento politico del Festival di Sanremo.

Al momento, Mara Venier non ha commentato direttamente l’accaduto, e ha deciso di disabilitare i commenti sui suoi ultimi post su Instagram.

Questo è quanto riportato da PCTV, tutte le informazioni sono basate sulle fonti disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *