Meeting Iberico: L’Italia si distingue nei 400 metri

Meeting Iberico: L'Italia si distingue nei 400 metri - IlVaporetto.com

Nel meeting iberico tenutosi a Madrid, gli atleti italiani si sono contraddistinti nelle gare dei 400 metri. Da Lorenzo Simonelli, oro agli Europei di Roma sui 110 ostacoli, a Luca Sito e Alice Mangione, le performance degli azzurri hanno attirato l’attenzione degli appassionati di atletica.

Lorenzo Simonelli conquista il secondo posto

L’atleta italiano Lorenzo Simonelli si è piazzato al secondo posto nei 110 ostacoli durante il meeting di Madrid, con un tempo di 13″24. Questa gara, valida come prova Silver di Continental Tour, ha visto Simonelli preceduto dallo spagnolo Enrique Llopis Domenech. Un risultato che ha rappresentato una sorta di rivincita per lo spagnolo, dopo che Simonelli lo aveva battuto nella finale degli Europei di Roma.

Alice Mangione e Luca Sito si distinguono nei 400 metri

Alice Mangione ha ottenuto un risultato eccellente nei 400 metri femminili, conquistando il terzo posto con il suo nuovo personale di 51″10. Mangione si conferma come una delle atlete di punta dell’atletica italiana, ottenendo un risultato di prestigio nel meeting iberico. Di pari passo, Luca Sito, neo primatista italiano dei 400 metri, ha concluso al quarto posto nella stessa distanza tra gli uomini, con un tempo di 45″29. La presenza degli azzurri ha fatto parlare di sé anche all’estero, confermando il valore degli atleti italiani nel panorama internazionale.

Diverse prestazioni positive per gli azzurri

L’atletica italiana ha espresso il suo talento anche in altre discipline durante il meeting spagnolo. Giada Carmassi ha ottenuto un brillante secondo posto nei 100 ostacoli donne, mentre Federica De Buono si è piazzata terza nei 1500 metri femminili. Mario Lambrughi ha conquistato il quinto posto nei 400 ostacoli maschili, confermando la solidità degli atleti italiani anche in discipline più tecniche. La presenza italiana ha lasciato il segno, mostrando il valore e la determinazione degli atleti azzurri in una competizione internazionale di alto livello.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *