MeteoWeb: Maltempo condiziona la Serie A, cinque partite rischiano il rinvio

0
Meteoweb Maltempo Condiziona

MeteoWeb: Maltempo condiziona la Serie A, cinque partite rischiano il rinvio - ilvaporetto.com

Inizia l’articolo con una introduzione sui cambiamenti climatici e l’effetto sulla Serie A.

Torna in campo la serie A per la 24ª giornata che arriva proprio in concomitanza con la prima ondata di maltempo che sta colpendo l’Italia dopo un lungo periodo di Anticiclone, caldo anomalo e siccità: per la prima volta da inizio stagione, il maltempo condizionerà pesantemente la serie A: fin qui l’unico problema provocato dal maltempo alla serie A è stato il rinvio di 25 minuti dell’inizio della partita dello scorso 23 settembre tra Milan e Verona per una forte grandinata sullo stadio San Siro.

Da quel momento non è mai più successo nulla, a testimonianza di quanto siano state miti e tranquille le stagioni autunnali e invernali. Attenzione, però, al forte maltempo che potrebbe compromettere il regolare svolgimento di cinque partite su dieci della 24ª giornata che inizierà stasera con lo scontro diretto per la salvezza di Salerno, un Salernitana-Empoli decisivo per la permanenza in serie A e in programma alle ore 20:45 allo stadio Arechi: si giocherà senza problemi con cielo nuvoloso e +13°C.

Forte maltempo su tutti gli anticipi del sabato

Domani, però, tutti gli anticipi saranno fortemente condizionati dal maltempo. Si inizia alle 15:00 con Cagliari-Lazio e sarà subito tempesta: al Sant’Elia pioverà per tutto il tempo della partita con un forte vento sud/occidentale e con temperatura in calo dai +15°C di inizio match ai +14°C del secondo tempo. La pioggia e il vento saranno a tratti molto forti.

Condizioni analoghe anche per il big match in programma alle 18:00 allo stadio Olimpico: un Roma-Inter che incrocia la rincorsa al quarto posto dei capitolini con la possibilità della fuga verso lo Scudetto dei nerazzurri di Simone Inzaghi. Meteo permettendo: a Roma ci sarà una forte pioggia per tutto il pomeriggio, con fenomeni molto violenti (temporale con grandine) proprio nell’orario della partita. Ci sarà anche forte vento e una temperatura di +13°C.

Infine, l’ultimo anticipo del sabato è Sassuolo-Torino in programma alle 20:45 a Reggio Emilia. Anche qui avremo pioggia, con un po’ più fresco (+10°C) ma in generale le temperature raccontano le condizioni tipicamente autunnali del weekend che ci aspetta: non c’è traccia del freddo invernale, e per questo il maltempo sarà particolarmente violento al punto che in alcuni casi (a Roma e Cagliari il rischio più alto) potrebbe addirittura compromettere il regolare svolgimento del match. Se la pioggia sarà così forte da non consentire al pallone di rimbalzare sul manto erboso, le partite verranno rinviate.

Il meteo per le partite di domenica e il posticipo di lunedì

Anche domenica le partite proseguiranno all’insegna del maltempo, almeno le prime: Fiorentina-Frosinone delle 12:30 si giocherà sotto una forte pioggia all’Arechi, con +12°C e dopo la pioggia battente del giorno precedente. Anche qui il campo sarà molto pesante e c’è il rischio dell’impraticabilità. Stessa temperatura e stesse condizioni meteo dall’altro lato dell’Appennino dove alle 15:00 si giocherà Bologna-Lecce, ma in questo caso la pioggia – seppur fitta – non dovrebbe essere così forte come a Firenze, Cagliari, Roma e Reggio Emilia.

Niente pioggia, invece, sulle altre gare: cielo coperto alle 15 su Monza-Verona (+10°C); parzialmente nuvoloso alle 18 per Genoa-Atalanta (+12°C) e infine coperto alle 20:45 per Milan-Napoli (+9°C). Infine, cielo totalmente stellato senza nubi lunedì sera per il posticipo di Torino: Juventus-Udinese si giocherà con +5°C, dovremmo dire freddo ma in realtà non possiamo dimenticare che in questo periodo dell’anno tutte le partite in notturna almeno nell’Italia del nord si disputavano con temperature ampiamente sottozero.

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, di seguito forniamo un elenco delle pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *