Il portale d'informazione della tua città

Movida a Napoli, proseguono i controlli serrati della polizia locale

0 189

Gli agenti della Unità Operativa Chiaia hanno svolto controlli ed elevato sanzioni ad esercizi commerciali ed a cittadini, sia per illeciti amministrativi che per lo sversamento di rifiuti in modalità difformi da quanto previsto. Nello specifico, nella zona di Mergellina sei bar (Chalet) sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico o per eccedenza rispetto a quanto autorizzato e per aver esposto insegne pubblicitarie abusive, per un totale di 3.300 euro oltre alla Cosap di oltre 280.000 euro. Inoltre, tra le Rampe di Sant’Antonio a Posillipo e Largo Sermoneta, sono stati sanzionati due ristori mobili per occupazione abusiva di suolo pubblico, per un totale di 346 euro e circa 18.000 euro di Cosap.

Nel quartiere S. Ferdinando, ai Quartieri Spagnoli, un ristorante è stato sanzionato per uno striscione pubblicitario abusivo. In via Chiaia un’ attività di ristorazione è stata sanzionata per mancanza di “impatto acustico” e per difformità rispetto all’occupazione di suolo concessa; due attività di ristorazione sanzionate per difformità rispetto all’occupazione di suolo per arredi non previsti; una attività di ristorazione è stata sanzionata per pubblicità abusiva; un altro ristorante è stato sanzionato per pubblicità abusiva e per occupazione abusiva di suolo; inoltre nove esercizi commerciali sono stati sanzionati per pubblicità abusiva mediante cavalletti bifacciali posizionati sulla pubblica via per un totale di oltre 3000 euro.

Intensi sono stati i controlli in materia ambientale su tutto il territorio di competenza per sversamenti fuori orario, mancata differenziata, erroneo conferimento, deposito al suolo da parte di cittadini e attività commerciali in via Vittoria Colonna, via Alabardieri e Santa Caterina a Chiaia, oltre che in via Nazario Sauro, piazza Municipio e Posillipo. In tutto sono state elevate 33 sanzioni per circa 11.000 euro. Un bar in via Santa Caterina a Chiaia è stato multato per il mancato rispetto del divieto di fumo.Sono stati predisposti servizi a contrasto dei parcheggiatori abusivi in prossimità dell’area dei Baretti di Chiaia, del Lungomare, in via Chiatamone ed in piazza dei Martiri a seguito dei quali sono stati elevati 5 verbali a carico di soggetti sorpresi ad esercitare l’attività illecita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.