Il portale d'informazione della tua città

Municipale, controlli e multe a tappeto nel fine settimana

0 270

Gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia coordinati dal Cap. Sabina Pagnano, in questo fine settimana, hanno effettuato controlli In via Bisignano, Vico Belledonne, via Cavallerizza e via Ferrigni, dove sono stati controllati diversi locali e 5 sono stati verbalizzati con una sanzione di 1000 euro per mancanza di impatto acustico e per la musica percepibile all’esterno del locale. In Piazza Amedeo il proprietario di un locale è stato sanzionato per due volte nel fine settimana per mancanza di autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande e gli è stata notificata l’ordinanza di cessazione dell’attività alla quale, in precedenza, non aveva ottemperato. Sul Lungomare si è provveduto a denunciare all’Autorità Gioudiziaria il responsabile di un ristorante che su suolo pubblico aveva chiuso l’area con pannelli metallici ed in plexiglas in modo da creare un volume in area vincolata. Un altro bar-ristorante diffondeva musica senza autorizzazione ed è stato multato con una sanzione di 1000 euro e per difformità nell’occupazione di suolo per arredi non previsti.

In Piazza Vittoria e in via Giordano Bruno una pizzeria e due bar sono stati verbalizzati per difformità in quanto hanno delimitato l’area in concessione su suolo pubblico con pannelli e montanti in metallo serviti da corrente elettrica e per aver montato teli verticali a protezione della struttura e per occupazione abusiva di suolo pubblico con tavolini, sedie e ombrelloni. Inoltre, dal controllo, è emerso che due di tali esercizi pubblici erano anche sprovvisti delle autorizzazioni per lo svolgimento dell’attività e per la diffusione di musica. Per tale motivo stati ulteriormente sanzionati per un importo di 18.000 euro. In via Caracciolo tre titolari di attività di noleggio di biciclette sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico.

A Rotonda Diaz è stata sanzionata una giostra con tappeto elastico risultata priva di autorizzazione per l’attività e per l’occupazione di suolo. A seguito dei controlli a contrasto dei parcheggiatori abusivi sono stati verbalizzati 18 soggetti sorpresi a svolgere l’illecita attività in via Chiatamone, Santa Lucia, via Orsini, Mergellina , Cavalli di Bronzo, via Crispi, via Martucci, via San Pasquale e via Carducci con relativo ordine immediato di allontanamento e sequestro dei proventi illeciti. Le pattuglie impiegate per il contrasto all’ambulantato abusivo in Piazza Trieste e Trento, Piazza del Plebiscito e Cesario Console hanno sottoposto a sequestro 165 pezzi tra felpe e pantaloni recanti marchi contraffatti di famose griffes della moda nonché 243 giocattoli, cover e accessori per telefonia. In via Partenope un venditore ambulante è stato sanzionato perché, seppure titolare di licenza, è stato sorpreso in strada interdetta alla vendita itinerante e in via Petrarca sono stati multati due venditori ambulanti abusivi di fiori con il sequestro della merce esposta. I controlli in materia ambientale congiuntamente agli Ispettori Asia si sono concentrati in Piazza Sannazaro, via Caracciolo, via Martucci e Riviera di Chiaia dove sono stati sanzionati 15 ristoranti per il mancato rispetto della differenziata ed errato conferimento con una sanzione di 500 euro. In viale Gramsci una ditta di trasporto è stata sanzionata per errato conferimento di rifiuti mentre in Salita Betlemme in prossimità di via dei Mille due cittadini sono stati multati per abbandono di rifiuti fuori orario. Tre ristoranti in Piazza Sannazaro e via Caracciolo sono stati multati per il mancato rispetto del divieto di fumo con un importo di 880 euro.

Gli Agenti del Nucleo Mobilità Turistica in prossimità della Stazione Centrale hanno sorpreso un soggetto recidivo che esercitava il trasporto abusivo di linea trasportando persone a bordo della sua auto privata; il conducente, che circolava con veicolo già sottoposto a sequestro per mancanza di assicurazione, è stato sanzionato con un importo di 3371 euro, l’auto è stata sottoposta a sequestro ed inoltrati gli atti per la revoca della patente di guida. Sempre nei pressi della Stazione è stato fermato un taxi di altro comune che caricava clienti a bordo del proprio veicolo modificato per aumentare i posti. Il conducente è stato multato per irregolarità nel servizio e per la modifica del veicolo che dovrà essere sottoposto a revisione. All’Aeroporto è stato intercettato un soggetto che adescava clienti per condurli con la propria auto dietro pagamento di una somma di danaro ed è stato verbalizzato, il veicolo sottoposto a fermo e prelevato con carro attrezzi. In via Petrarca un soggetto è stato fermato mentre effettuava la linea caricando clienti per trasportarli a Mergellina in cambio di 1 euro. Lo stesso è stato sanzionato ed il veicolo sottoposto a fermo con il ritiro della carta di circolazione. Intensi anche i controlli alle strutture ricettive a seguito dei quali in via Posillipo un bed & breakfast è stato multato con un importo di 1377 euro perché risultato totalmente abusivo mentre al Vomero un altro è stato multato con un importo di 300 euro per mancato possesso della documentazione per la legionella. Gli Agenti del neo-costituito Gruppo Intervento Territoriale, nel perimetro via Pessina/via Costantinopoli, hanno predisposto postazioni di controllo finalizzate ad assicurare il rispetto del Codice della Strada. In totale sono stati effettuati 56 controlli a persone e veicoli, elevati 21 verbali contestati e 152 non contestati, un’autovettura risultata rubata è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario, 2 patenti di guida sono state ritirate e sono stati effettuati 10 fermi/sequestri amministrativi di veicoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.