Nashville, Hayden Panettiere accusa gli sceneggiatori della serie di aver copiato la sua vita

0
Nashville Hayden Panettiere A

Nashville, Hayden Panettiere accusa gli sceneggiatori della serie di aver copiato la sua vita - ilvaporetto.com

Inizia l’articolo con una introduzione:

L’ex-star di Nashville Hayden Panettiere ha recentemente dichiarato in una nuova intervista con The Messenger che gli autori della serie ABC romanzavano i suoi problemi nella vita reale per le trame dei personaggi. Non è la prima volta che l’attrice di Scream riconosce che “hanno davvero descritto la mia vita e le mie disgrazie”, ma questa volta si è diretta espressamente contro gli autori accusandoli di non sapere scrivere storie originali.

Hayden Panettiere critica gli autori di Nashville per aver copiato la sua vita

“Non stavano creando nuove trame. Stavano semplicemente guardando la mia vita e dicevano: ‘Oh, prendiamo quello che sta passando e diamogli la nostra piccola interpretazione’. E poi, ta-da! È fatta!”.

Panettiere fa riferimento al matrimonio frettoloso di Juliette nella prima stagione e all’ancor più frettoloso annullamento con l’atleta professionista Sean Butler, interpretato da Tilky Jones, così come alle trame delle stagioni successive che mostrano Juliette alle prese con l’alcolismo e la depressione post-parto e l’ingresso in una setta.

“Partiamo dall’inizio, io uscivo con un giocatore di football, [e poi] Juliette esce con un giocatore di football. Poi l’hanno trasformata in un’alcolizzata. Poi la vediamo abbandonare sua figlia per andare in un folle luogo in Europa”, dice l’attrice, che sta per intraprendere un tour con il suo show A Conversation With Hayden Panettiere.

La frustrazione dell’attrice nel recitare nella serie

Una dichiarazione simile era già stata fatta dall’attrice nel 2022 in un episodio di Red Table Talk, in cui Panettiere affermava che recitare in Nashville è stato come non avere tregua dai propri problemi personali. “Ho pensato: non ricordo di aver mai lavorato ad una soap che mi abbia fatto piangere tanto quanto Nashville”.

Hayden Panettiere aveva già parlato pubblicamente della possibilità di sottoporsi a cure quattro mesi dopo la nascita di sua figlia Kaya nel 2014. In quel momento stava bevendo molto e le è stata diagnosticata una depressione post-parto. Ha soggiornato in una struttura di recupero prima della fine di Nashville nel 2018. Successivamente ha effettuato di nuovo il check-in per un soggiorno di otto mesi. I fan di Nashville ricorderanno che nell’ottobre 2015, Panettiere si è allontanata dallo spettacolo, allora alla quarta stagione. È tornata sul set nel gennaio successivo, per riprendere poi il trattamento poco dopo la fine della produzione.

È apparsa nelle ultime due stagioni dello show, dopo che il suo personaggio è stato off-screen per diversi episodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *