Neve e pioggia in Marocco: 6 morti per danni nei centri storici

0
Neve E Pioggia In Marocco 6 M

Neve e pioggia in Marocco: 6 morti per danni nei centri storici - ilvaporetto.com

Contesto

La siccità che ha colpito il Marocco ha finalmente trovato un po’ di sollievo con l’arrivo della neve sulle vette dell’Atlante e del Rif e la pioggia che scende abbondante anche nelle pianure. Tuttavia, il maltempo tanto atteso ha portato con sé conseguenze drammatiche per il Paese.

Dramma a Fes

Durante il fine settimana, il crollo di un edificio fatiscente situato nella vecchia Medina di Fes ha causato la morte di 5 persone. Due donne e tre uomini hanno perso la vita quando le pareti dell’edificio non sono state in grado di reggere il peso delle intense piogge.

Tragedie a Tangeri

A Tangeri, le potenti raffiche di vento e pioggia hanno causato il distacco della facciata di un edificio, che si è abbattuto uccidendo una donna. Questo incidente ha messo in luce la fragile situazione delle strutture architettoniche che rischiano di crollare durante eventi meteorologici estremi.

Crolli a Marrakech

Nella vecchia Medina di Marrakech, quattro antichi edifici sono crollati, ma fortunatamente non ci sono state vittime. Questo evento ha messo in evidenza l’importanza di prestare attenzione alla stabilità delle strutture storiche e intervenire tempestivamente per evitarne il crollo.

L’arrivo del maltempo tanto atteso ha portato con sé sia sollievo che tragedie per il Marocco. Le autorità dovranno prendere in considerazione nuove misure per garantire la sicurezza delle persone durante eventi meteorologici estremi e la protezione delle strutture storiche del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *