Piogge torrenziali nel Nord Italia: allagamenti e rischio frane

0
Piogge Torrenziali Nel Nord It

Piogge torrenziali nel Nord Italia: allagamenti e rischio frane - ilvaporetto.com

L’ondata di maltempo autunnale che si sta abbattendo sull’Italia continua a portare piogge intense, nevicate sulle Alpi e forti venti, con conseguenze disastrose sul territorio. Dopo aver interessato principalmente il Nord, il maltempo si sta estendendo anche alle regioni del Centro-Sud.

Allagamenti e frane

Le intense precipitazioni hanno causato allagamenti, frane e smottamenti in diverse aree, con gravi danni all’infrastruttura e al territorio. Nella regione della Liguria, ad esempio, si sono registrati oltre 350 mm di pioggia nelle ultime 48 ore, con venti fino a 100 km/h. Numerose località hanno subito danni ingenti, tra cui il Passo del Faiallo nel Savonese e Urbe-Vara Superiore. Anche Savona ha superato i 160 mm di pioggia dall’inizio della tempesta.

“È una situazione drammatica, con piogge eccezionali che stanno mettendo a dura prova la nostra regione” afferma il Sindaco di Savona.

Tragedia a Ventimiglia

In queste condizioni avverse, un migrante è stato travolto dalla piena del fiume Roja a Ventimiglia. L’uomo, che viveva sulla riva del fiume, è stato colto di sorpresa dall’innalzamento del corso d’acqua e rischiava di essere trascinato via. Fortunatamente, l’intervento congiunto dei Vigili del Fuoco, del personale sanitario del 118 e dei Carabinieri ha permesso di salvarlo. L’uomo è stato trasportato d’urgenza in ospedale e si trova in condizioni stabili.

“Siamo stati fortunati a intervenire tempestivamente, altrimenti la situazione avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia” – dichiara il Comandante dei Vigili del Fuoco.

Anche Piemonte, Lombardia e Veneto colpite

Le intense piogge non si sono limitate alla Liguria, ma hanno colpito anche altre regioni del Nord Italia. In Piemonte, Lombardia e Veneto si sono registrati forti accumuli di pioggia, con conseguenti allagamenti e rischio di frane. Località come Fraconalto, Pallanza, e Varallo Pombia hanno visto precipitazioni superiori ai 100 mm.

“La situazione è critica in molte zone del nostro territorio, con danni ingenti e la necessità di interventi immediati” – afferma il Sindaco di Varallo Pombia.

Maltempo si dirige verso il Centro-Sud

Il maltempo, dopo aver colpito il Nord Italia, si sta dirigendo verso il Centro-Sud. Le previsioni indicano piogge intense, in particolare nel Lazio e in Campania. Domani si prevedono forti temporali in gran parte del Paese, ad eccezione delle zone costiere dell’Adriatico e dell’area ionica. La situazione al Sud potrebbe essere caratterizzata anche da grandinate e trombe d’aria.

In conclusione, l’ondata di maltempo che sta interessando l’Italia continua a causare danni e disagi nei territori colpiti. Gli enti competenti stanno lavorando per gestire l’emergenza e proteggere la popolazione. La situazione meteo viene costantemente monitorata e si invitano i cittadini a seguire le informazioni ufficiali e ad adottare tutte le precauzioni necessarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *