Il portale d'informazione della tua città

Reggia di Portici. Avviata la fase conclusiva del lavoro di Restauro

In anteprima le foto delle nuove facciate della Reggia borbonica.

0 217

Sono ormai in una fase conclusiva i lavori di restauro alla Reggia di Portici, la settecentesca residenza estiva dei reali napoletani.

Fatta costruire per volere dell’allora re di Napoli Carlo di Borbone e dalla moglie Amalia di Sassonia, entrambi incantati dal magico paesaggio della zona orientale, che da lì in avanti sarebbe stata rinominata “Miglio d’oro“.

Si presentava così nel Settecento la Reggia di Portici, fiore all’occhiello della potenza borbonica in Italia, fiore che però non stava attraversando periodi felici. Il tempo stava infatti pian piano consumando il colore e l’antico splendore delle facciate del palazzo reale.

Ecco perché l’avvio dei lavori, a partire già dal 2017, per quanto riguarda alcune ale del sito, come il Real Bosco, si presentavano come un toccasana per la riappropriazione storica del luogo.

In seguito al restauro della facciata lato mare, del piano nobile, il recupero e l’attivazione di uno dei poli museali più antichi al mondo, come il Museo Herculanense, il restauro della Peschiera ed il ripristino del Real Bosco, riaperti al pubblico solo lo scorso aprile, stanno tornando pian piano al loro antico splendore anche le facciate della Corte Centrale della Reggia porticese.

I lavori sono oramai agli sgoccioli, gli stessi che avevano preso il via lo scorso 4 aprile, con la presentazione dell’intervento, tenutasi nella Sala Cinese della Reggia, dal Vice Sindaco della Città Metropolitana, David Lebro, dai Consiglieri Metropolitani Delegati Domenico Marrazzo e Antonio Caiazzo, dall’architetto Tommaso Russo della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, e dal Direttore del Dipartimento di Agraria dell’Università “Federico II” di Napoli, Matteo Lorito.

Un investimento, quello sul sito vesuviano, il quale è costato all’incirca 2,3 milioni di euro, interamente finanziato dalla Città Metropolitana di Napoli, guidati dal forte volere del Sindaco Luigi de Magistris.

Con tale progetto l’amministrazione tenta ambiziosamente di rilanciare anche l’intera area di  Napoli Est, partendo appunto dalla Reggia di Portici, con l’obiettivo di espandere le attività d’interesse gastronomico e culturale, per la riqualificazione e la valorizzazione dell’intera area.

Foto in Anteprima del Restauro:

 

Facciata interna

 

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.