Il portale d'informazione della tua città

“Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle”, Le Anime Tornano A Napoli

0 106

Per la prima volta in mostra a Napoli saranno esposte, dal 1 dicembre 2018 al 17 gennaio 2019, nel Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, oltre cento anime del Purgatorio, realizzate in terracotta dipinta fra XIX e XX secolo, acquisite dall’Opera Pia Purgatorio ad Arco e provenienti da una collezione privata e che un tempo popolavano le edicole, ormai scomparse, di molte città.

“Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle” sarà una mostra unica nel suo genere, fortemente voluta da Giuseppe d’Acunto, Presidente dell’Opera Pia Purgatorio ad Arco, Francesca Amirante, curatrice della mostra e del Complesso Museale e Presidente di Progetto Museo e Vittoria Vaino, coordinatrice dei servizi museali del Complesso.

I pezzi facevano parte di una grande collezione romana che rischiava la dispersione, rilevata da un restauratore napoletano Diego Pistone, che l’ha acquistata con l’intento di riportarla a Napoli. Anime a mezzo busto avvolte dalle fiamme e imploranti penitenza e perdono, di cartapesta, di terracotta e poi Addolorate, Crocifissi, teschi ecc…

“Un vero e proprio ritorno a casa delle anime”, dice Francesca Amirante, curatrice della Mostra e del Complesso Museale “che trovano nel Complesso del Purgatorio ad Arco la loro nuova dimora”. Il culto delle anime è legato al Purgatorio ad Arco, custode del culto tutto napoletano rivolto alle anime pezzentelle: resti umani abbandonati, dimenticati e senza nome che diventano speciali intermediari per invocazioni, preghiere, richieste di intercessioni. Un culto che rappresenta il legame tra vivi e morti, basato su uno scambio reciproco: favori per i vivi e preghiere per i morti per aiutarli a oltrepassare il Purgatorio.

“Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle” è una mostra fortemente suggestiva, il cui allestimento, curato da Nicola Ciancio, coinvolgerà l’intera chiesa: dalla navata centrale nella quale, attraverso il dipinto dell’altare maggiore di Massimo Stanzione, ha inizio il racconto della Mostra, alla Sagrestia e all’Ipogeo, dove saranno presentate circa 50 figure di anime purganti; mentre nella sagrestia saranno esposti alcuni pezzi della collezione corredati da un video-documentario sul culto delle anime pezzentelle.

Nello spazio dell’Ipogeo, sarà proiettato un video-racconto di Gualtiero Peirce dal titolo “Vi aspettiamo per il rinfresco” che rappresenta una vera e propria opera autonoma dedicata ai visitatori al termine del percorso della Mostra. Il contenuto della mostra è raccolto in un catalogo a cura di Francesca Amirante, corredato dagli scatti del grande fotografo Luigi Spina e con contributi di Ulrich van Loyen e Vittoria Vaino.

 

Informazioni:

Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco
Via Tribunali, 39 – 80138 Napoli

Orari della mostra:

La mostra sarà aperta tutti i giorni dal 1 dicembre 2018 al 17 gennaio 2019.

Lunedì – Sabato 10:00 – 18:00

Domenica 10:00 – 14.00

La mostra è inserita nel percorso di visita del Complesso museale.

Biglietti:
6 euro Ingresso singolo
5 euro Ridotto

3 euro Ridotto ragazzi

4,50 euro Ridotto EXTRAMANN

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.