Roberto Tiranti: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantante e chitarrista tra i coristi di Sanremo 2024

0
Roberto Tiranti La Carriera

Roberto Tiranti: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantante e chitarrista tra i coristi di Sanremo 2024 - ilvaporetto.com

Inizia l’articolo con una introduzione..

Roberto Tiranti, cantante e chitarrista noto per aver fatto parte dei Labyrinth, gruppo metal di successo anche all’estero, ha recentemente acquisito notorietà nazionale come corista a Sanremo 2024, venendo presentato da Giorgia. Prima di questa esperienza sul palco dell’Ariston, il genovese ha costruito una carriera di successo e ha una vita privata intrigante. Scopriamo di più su di lui.

Chi è Roberto Tiranti: biografia e carriera

Roberto Tiranti, nato il 10 dicembre 1973 a Genova sotto il segno del Sagittario, è un appassionato di musica sin da giovane. Ha iniziato a esibirsi sui palchi dei locali della riviera ligure insieme a degli amici. Parallelamente, ha studiato canto e musica e successivamente si è dedicato allo studio della lirica in conservatorio.

Il suo primo album è stato inciso nel 1994 con i Vanexa. La vera svolta della sua carriera, però, è avvenuta nel 1996, quando è diventato il cantante di un gruppo leggendario della musica italiana degli anni Settanta: i New Trolls. Ha partecipato al Festival di Sanremo con la band nello stesso anno e l’anno successivo, ma senza grandi successi. Dopo circa 400 concerti con i New Trolls, ha concluso l’esperienza nel 2002 per concentrarsi esclusivamente su un altro progetto già avviato nel 1997: i Labyrinth, gruppo power/prog metal.

Con questa nuova formazione, Roberto Tiranti ha costruito una discreta carriera sia in Italia che all’estero, pubblicando sei album e suonando in concerti in tutto il mondo. Nei primi anni Duemila è diventato anche una star dei musical e ha collaborato con artisti di fama internazionale come Glenn Hughes e Ian Paice dei Deep Purple.

La carriera televisiva di Roberto Tiranti è iniziata nel 2008, quando è diventato corista nel programma “Non perdiamoci di vista” di Paola Cortellesi. Questo percorso l’ha portato, nel giro di pochi anni, ad essere scelto come corista a Sanremo. Nel frattempo, ha continuato ad ottenere successi, entrando a far parte dei Mangala Vallis e collaborando con nomi importanti come Ken Hensley e Stef Burns.

Cosa fa oggi Roberto Tiranti?

Oggi, Roberto Tiranti continua a dedicarsi alla sua carriera con numerosi impegni. Nel 2024, lo abbiamo visto come corista a Sanremo, presentato da Giorgia durante la seconda serata del famoso festival.

Roberto Tiranti: la discografia da solista

Ecco gli album pubblicati da Roberto Tiranti come artista solista:

  • 2004 – Sinceramente
  • 2015 – Sapere aspettare

La vita privata di Roberto Tiranti: moglie e figli

La vita privata di Roberto Tiranti è piuttosto riservata, quindi non sono disponibili molti dettagli. Tuttavia, si sa che alcuni anni fa ha avuto una relazione importante con Irene Fornaciari, figlia di Zucchero e una celebrità della musica italiana. Si sono innamorati durante la partecipazione comune a un musical. Negli ultimi anni, si presume che abbia avuto una relazione con una donna di nome Sara Stoppino.

Sai che…

  • Ha interpretato il ruolo di Gesù nel musical “Jesus Christ Superstar” con una compagnia amatoriale dal 1993 al 1996.
  • Ha prestato la voce al personaggio di Scrooge nell’omonimo cartone animato del 2002.
  • Alcuni anni fa ha partecipato alle audizioni di X Factor per cercare di rilanciare la sua carriera.
  • Dal 2023 fa parte della band che accompagna Gianni Morandi nei suoi concerti.
  • Per motivi di lavoro, Roberto Tiranti si sarebbe trasferito a Milano.
  • Non ci sono informazioni disponibili sul suo patrimonio e i suoi guadagni.
  • Roberto Tiranti ha un account su Instagram con migliaia di follower.

Se desideri ascoltare le migliori canzoni di Roberto Tiranti, puoi trovare una playlist su Spotify.

Riproduzione riservata © 2024 – NM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *