Rose Villain: la rapper talentuosa che ha conquistato Sanremo.

0
Rose Villain La Rapper Talent

Rose Villain: la rapper talentuosa che ha conquistato Sanremo. - ilvaporetto.com

Ma chi si nasconde dietro questo nome d’arte? E quali sono le sue origini? Scopriamolo insieme.

1. Le origini e il legame con la famiglia

Rose Villain, nome d’arte di Rosa Luini, è una rapper di talento. Nata a Milano 34 anni fa, ha trascorso una vita avventurosa, viaggiando tra Italia, Germania e Stati Uniti. Ma quale è l’anello che la tiene legata alla sua famiglia? Il suo padre, Franco Luini, è un imprenditore milanese e fondatore del marchio di borse e accessori Tucano. Purtroppo, la madre di Rose, Fernanda Melloni, è venuta a mancare nel 2017. Questa tragedia ha segnato profondamente la vita dell’artista, che ha sempre sentito la mancanza della sua figura materna. Sul profilo Instagram di Rose Villain, possiamo trovare alcuni scatti che ritraggono la rapper da bambina insieme al padre, testimonianza dell’affetto e della complicità tra i due.

2. L’amore e il matrimonio con Sixpm

Oltre alla sua carriera musicale, Rose Villain ha anche una storia d’amore molto speciale. Nel 2015, a New York, ha incontrato il suo futuro marito, Andrea Ferrara, conosciuto anche come Sixpm, produttore musicale napoletano ed ex membro del gruppo “2ndRoof”. Da quel momento, i due hanno iniziato a lavorare e a condividere la loro passione per la musica. Nel 2022, Rose e Sixpm hanno deciso di convolare a nozze, in un evento che ha lasciato il segno. La cerimonia si è svolta al lussuoso William Vale Hotel, al 22° piano, con una vista mozzafiato sulla skyline di New York. Oltre 120 invitati provenienti dall’Italia hanno partecipato a questa celebrazione unica. Rose ha camminato verso l’altare accompagnata dal padre, mentre in sottofondo si sentiva la canzone “Ultralight Beam” di Kanye West, che ha aggiunto un tocco moderno e significativo al momento.

3. Le collaborazioni musicali di successo

Ma la carriera di Rose Villain non si ferma qui. Nel corso degli anni, ha avuto l’opportunità di collaborare con numerosi artisti di successo. Nel 2018, è diventata l’unica italiana sotto contratto con l’etichetta discografica americana Republic Records. Il suo primo singolo con questa etichetta, “Funeral Party“, ha già raggiunto notevole fama internazionale. Nel 2019, però, il rapporto con l’etichetta è terminato a causa di divergenze artistiche. Nel 2020, Rose ha deciso di sperimentare e ha collaborato con Guè Pequeno nel singolo “Chico“, cantando e scrivendo in italiano. Nel corso del 2021 e del 2022, ha anche lavorato con artisti del calibro di Emis Killa, Annalisa, Rosa Chemical e Irama. Nel dicembre 2022, Rose Villain ha annunciato l’uscita del suo attesissimo primo album, “Radio Gotham“. Il brano che ha portato in gara a Sanremo, “Click boom!“, è una bellissima ballata prodotta dal marito Sixpm.

Rose Villain è una talentuosa rapper che ha saputo conquistare il pubblico italiano e internazionale. Le sue origini, il legame con la sua famiglia, il suo amore per la musica e le sue collaborazioni di successo hanno contribuito a rendere la sua carriera un vero e proprio fenomeno. Non vediamo l’ora di scoprire cosa ci riserverà il futuro per questa straordinaria artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *