Il portale d'informazione della tua città

Scampia. Pubblicato il bando di gara per la demolizione della prima Vela

0 84

Lo ha annunciato, in una nota, il comune di Napoli, confermando anche l’impegno, dopo i vari abbattimenti, di riqualificare il quartiere di Scampia, pronto ad avvicinarsi sempre più al definitivo riscatto.

È stata pubblicata la gara per l’abbattimento dell’edificio denominato Vela A. Sembrerebbe una frase da poco, eppure in essa si scorge qualcosa di grande: la rinascita. Perché, da questo primo atto, Scampia potrà davvero avviarsi, con le giuste misure, a un nuovo futuro, scrollandosi di dosso l’immagine torbida di parte del suo burrascoso passato, nonchè del suo difficile e problematico presente.

Secondo la nota pubblicata dal comune di Napoli l’aggiudicazione sarà basata sul criterio del minor prezzo, dato che i lavori riguardanti la cosiddetta “Vela Verde” saranno inferiori al valore di due milioni di euro. Le imprese potranno presentare le proprie offerte entro il 4 aprile.

Spiega in merito l’assessore all’Urbanistica Carmine Piscopo: “Stiamo rispettando i tempi previsti dopo l’approvazione nell’ottobre scorso del progetto esecutivo siamo entrati nel vivo degli abbattimenti. Voglio ricordare che l’intervento, dal costo complessivo di circa 27 milioni di euro, è finanziato per 18 milioni a valere sui fondi del Bando Periferie e per 9 milioni a valere sul fondi del PON Metro.

Adesso ci prepariamo a pubblicare il bando per il concorso internazionale di progettazione finalizzato a definire le soluzioni urbanistiche ed architettoniche per tutto il quartiere di Scampia a partire dal lotto M, interessato dagli abbattimenti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.