Stasera c’è Cattelan… su Rai 2: ritorno in grande stile con ospiti di fama

0
Stasera Ce Cattelan. Su Rai

Stasera c'è Cattelan... su Rai 2: ritorno in grande stile con ospiti di fama - ilvaporetto.com

Alessandro Cattelan, uno dei volti più amati della televisione italiana, fa il suo ritorno questa settimana con due nuove puntate del suo popolare programma “Stasera c’è Cattelan… su Rai 2”. Dopo una breve pausa dovuta alle serate di Sanremo, lo show sarà di nuovo in onda martedì 13 e mercoledì 14 febbraio in seconda serata sul canale Rai 2.

Martedì 13 febbraio, Cattelan accoglierà sul suo set la talentuosa attrice Geppi Cucciari, insieme alla band-rivelazione di Sanremo 2024, La Sad. Inoltre, avrà l’onore di intervistare Valentina Nappi, una delle protagoniste del film “Pensati Sexy” di Michela Andreozzi, prodotto da Fabula Pictures per Prime Video.

Nella seconda puntata, in onda mercoledì 14 febbraio, Cattelan sarà accompagnato dalla vincitrice della 74esima edizione del Festival di Sanremo, Angelina Mango. Sarà presente anche Massimiliano Caiazzo, noto per il suo ruolo nella serie televisiva “Mare Fuori”, che tornerà con la seconda parte della stagione 4 a partire dal 14 febbraio su RaiPlay e in onda su Rai 2 dallo stesso giorno. Inoltre, ci sarà Turbopaolo, uno dei creator più seguiti su Instagram e TikTok. Durante lo show, gli spettatori potranno godersi interviste esclusive, sketch divertenti e momenti speciali, il tutto accompagnato come sempre dalla musica degli Street Clerks.

“Stasera c’è Cattelan… su Rai 2” continua a essere uno dei programmi più interessanti e originali della Rai, in grado di coinvolgere tanto la Generazione Z quanto i Millennial. Alessandro Cattelan ha conquistato il pubblico con la sua comicità unica e interviste mai banali. Mentre si attende di scoprire se Cattelan condurrà davvero Sanremo 2025 insieme ad Antonella Clerici, non resta che sintonizzarsi su Rai 2 martedì e mercoledì sera per un’esperienza televisiva indimenticabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *