Svizzera: la sfida tosta dell’ottavo di finale a Euro 2024 a Berlino

Svizzera: la sfida tosta dell'ottavo di finale a Euro 2024 a Berlino - IlVaporetto.com

Alessandro Buongiorno è fiducioso riguardo alla prossima sfida dell’ottavo di finale a Euro 2024 prevista per sabato a Berlino contro la Svizzera. Il centrocampista sottolinea l’importanza di non sottovalutare gli avversari, considerati una squadra tosta con giocatori molto mobili. Buongiorno sottolinea l’approccio necessario per affrontare la partita e rispettare le decisioni degli arbitri per evitare possibili sanzioni che potrebbero compromettere il risultato della squadra.


Calafiori e il modulo difensivo: la scelta del migliore sistema di gioco

Il centrocampista Buongiorno esprime apprezzamento per il compagno di squadra Calafiori e la flessibilità tattica offerta dalla difesa a tre. Sottolinea l’importanza di avere in campo la formazione più efficace, indipendentemente dalla tattica difensiva adottata. Buongiorno evidenzia il valore e le prestazioni positive di Calafiori, descrivendolo come un giocatore determinato e professionale. Infine, ribadisce l’importanza per ciascun giocatore di essere pronto in qualsiasi momento per contribuire al successo della squadra.


Il percorso nell’Europeo: la sfida in ogni partita verso la conquista del trofeo

Buongiorno sottolinea la determinazione della squadra nel affrontare ogni partita con la massima dedizione, nonostante una parte più “agevole” del tabellone rispetto ad altre squadre. L’obiettivo resta quello di dare il massimo in campo per raggiungere la fase finale del torneo, consapevoli che ogni avversario presenta una sfida unica e impegnativa.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *