Tesla resta leader nel settore delle auto elettriche nonostante il sorpasso di BYD. Margine operativo in calo.

0
Tesla Resta Leader Nel Settore

Tesla resta leader nel settore delle auto elettriche nonostante il sorpasso di BYD. Margine operativo in calo. - ilvaporetto.com

Tesla mantiene la leadership nonostante il sorpasso rinviato

Il gruppo cinese BYD si avvicina alla corona di primo produttore mondiale di auto a batteria, ma Tesla mantiene la sua posizione di vertice. Nel quarto trimestre, Tesla ha stabilito un record storico di 1,808 milioni di vetture consegnate, di cui 484.507 solamente nel mese di dicembre, nonostante non abbia raggiunto l’ambizioso obiettivo di 2 milioni di unità annue annunciato dodici mesi fa dal ceo Elon Musk.

Prospettive per il 2023 e sfide per Tesla

Secondo 14 analisti interpellati da LSEG, Tesla avrebbe dovuto consegnare 1,82 milioni di veicoli a livello globale nel 2023, con un aumento del 37% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, gli analisti interpellati da Visible Alpha prevedono 2,2 milioni di consegne da parte di Tesla il prossimo anno. La maggior parte di loro ritiene che il recente rilascio del Cybertruck e un’aggiornata Model 3 potrebbero non essere sufficienti a stimolare la domanda. Inoltre, si prevede che i margini di Tesla rimarranno sotto pressione, considerando che nel terzo trimestre il margine operativo è sceso dal 17,2% al 7,6%.

Sfide e opportunità per Tesla nel 2024

Durante l’anno, Tesla ha ridotto i prezzi dei suoi modelli e sacrificato i margini, soprattutto in Cina, dove ha perso quote di mercato a causa della concorrenza locale. Negli Stati Uniti, il rallentamento della domanda ha portato Ford e Gm a frenare i programmi per l’elettrificazione della gamma, confermando così il ruolo di leader indiscusso di Tesla nel settore. Tuttavia, l’azienda ha affrontato ostacoli, come il richiamo di quasi tutti i suoi 2 milioni di veicoli negli Stati Uniti a metà dicembre per migliorare il software di guida assistita. Nonostante ciò, Elon Musk continua a sostenere la prospettiva della guida autonoma come parte significativa del valore di Tesla. Inoltre, l’Amministrazione Biden ha reso pubblico l’elenco dei modelli che possono usufruire dei crediti d’imposta fino a 7.500 dollari, un’iniziativa finalizzata a ridurre l’utilizzo di componenti provenienti dalla Cina. Alcuni modelli di Tesla sono stati esclusi da questo elenco, ma potrebbero rientrarvi conformandosi alle nuove regole. Nonostante le sfide, Tom Narayan, analista di RBC Capital Markets, prevede che il Cybertruck rappresenterà il 3% dei volumi di Tesla nel 2024, fungendo principalmente da richiamo per attirare i consumatori verso il marchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *