Tragedia a Seoul: attore Lee Sun-kyun trovato morto in auto, indagini in corso

0
Tragedia A Seoul Attore Lee S

Tragedia a Seoul: attore Lee Sun-kyun trovato morto in auto, indagini in corso - ilvaporetto.com

Trova morto l’attore sudcoreano Lee Sun-kyun a Seoul

L’attore sudcoreano Lee Sun-kyun è stato trovato senza vita all’interno di un’auto parcheggiata in un parco nel centro di Seoul, capitale della Corea del Sud. L’attore, noto per il suo ruolo nel film “Parasite” di Bong Joon-ho, è stato ritrovato morto all’età di 48 anni. La polizia sta attualmente indagando sulle circostanze della sua morte. Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, il manager di Lee avrebbe informato le autorità che l’attore aveva lasciato un biglietto, interpretato come un addio, nel quale manifestava l’intenzione di togliersi la vita.

Chi era Lee Sun-kyun

Lee Sun-kyun era un attore di grande fama in patria e aveva ottenuto visibilità a livello internazionale grazie al suo ruolo nel film “Parasite” di Bong Joon-ho, vincitore di quattro premi Oscar. Nel film, interpretava il ruolo del padre della ricca famiglia Park. La sua scomparsa ha lasciato attoniti i fan e il mondo dello spettacolo.

I precedenti e le sue parole

L’attore era stato coinvolto in un’indagine legata all’uso di sostanze stupefacenti alcuni mesi prima della sua morte. In Corea del Sud, l’uso di droghe è considerato un reato grave, sanzionato con pene fino a cinque anni di carcere. Questo episodio aveva danneggiato la reputazione di Lee Sun-kyun, tanto da escluderlo dalle riprese della serie televisiva “No Way Out”, iniziate nell’ottobre dello stesso anno. Durante l’indagine, l’attore si era rivolto ai giornalisti prima di un interrogatorio presso una stazione di polizia nella città di Incheon, vicino a Seoul, chiedendo scusa per l’accaduto: “Mi scuso sinceramente per aver deluso molte persone essendo coinvolto in un incidente così spiacevole. Mi dispiace per la mia famiglia che sta sopportando un dolore così difficile in questo momento.” La legge sudcoreana è nota per la sua severità riguardo all’uso di droghe, con la vendita di cannabis punita con l’ergastolo.

La morte di Lee Sun-kyun ha scosso il mondo dello spettacolo e i suoi fan, lasciando un vuoto incolmabile. La sua carriera e la sua vita privata sono state segnate da momenti di luce e ombra, ma il suo talento e il suo impatto nel mondo cinematografico resteranno indelebili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *