Un Calciomercato Agitato in Vista degli Europei

Un Calciomercato Agitato in Vista degli Europei - IlVaporetto.com

Il mercato calcistico è in fermento, con gli occhi puntati sugli Europei in corso che influenzano le strategie dei club. Da un lato ci sono le squadre che cercano di fare acquisti a prezzi convenienti prima della vetrina continentale, dall’altro quelle che sperano che il valore dei propri giocatori cresca durante Euro 2024.

Juventus: Interessi su Chiesa e nuovi arrivi

La Juventus, con Thiago Motta ufficialmente al timone fino al 2027, ha messo sul mercato Federico Chiesa, ambito da Napoli e Roma. Anche alcuni club di Premier League sono interessati all’attaccante azzurro, il cui prezzo potrebbe decollare in caso di prestazioni di alto livello agli Europei. Nel frattempo, il Napoli sta chiudendo per il difensore Mario Hermoso, in scadenza con l’Atletico Madrid, mentre il futuro di Giovanni Di Lorenzo è ancora incerto e interessa la Juve.

Movimenti sul Mercato per le Squadre Italiane

La Juventus si sta dimostrando particolarmente attiva sul mercato, con l’acquisto del brasiliano Douglas Luiz dall’Aston Villa a fronte della cessione di Mckennie e Illing-Junior. Si fanno anche i primi approcci per Mason Greenwood del Getafe. Le risorse sono sempre più limitate, ma le squadre italiane continuano a scommettere sull’acquisto di potenziali campioni, con il rischio di finire con dei “bidoni”.
L’Inter è bloccata in attesa di cessioni per fare cassa, ma conferma il rinnovo di Simone Inzaghi e si focalizza su Josep Martinez per la porta.
L’Atalanta, alle prese con l’infortunio di Teun Koopmainers, si prepara a riscattare De Ketelaere dal Milan e valuta le offerte per Ederson. Il Milan cerca Zirkzee per l’attacco e lavora per Diogo Leite della Union Berlino.
La Lazio cambia strategia di mercato con l’arrivo di Baroni in panchina, puntando su giovani come Tchaouna e El Khannouss. Il Monza ufficializza l’arrivo di Alessandro Nesta in panchina.
L’Udinese, infine, termina la collaborazione con il ds Federico Balzaretti, sconvolgendo gli equilibri interni del club.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *