Un titolo medio-lungo, informativo con focus sulle scelte del Ct Spalletti per l’importante partita contro la Svizzera agli ottavi di Euro 2024

Un titolo medio-lungo, informativo con focus sulle scelte del Ct Spalletti per l'importante partita contro la Svizzera agli ottavi di Euro 2024 - IlVaporetto.com

Il Ct della Nazionale Italiana, Luciano Spalletti, ha definito le scelte di formazione per l’importante sfida contro la Svizzera agli ottavi di finale dell’Europeo 2024. Tra le novità, il centrocampista della Juventus, Nicolò Fagioli, sarà titolare al posto di Jorginho. Analizziamo nel dettaglio come si configura la formazione azzurra per questa delicata partita che si terrà a Berlino.

La formazione per gli ottavi di finale

Il Ct Spalletti conferma l’impiego di Nicolò Fagioli in mediana al posto dell’italo-brasiliano Jorginho. Il centrocampista della Juventus ha dimostrato personalità nell’ultima partita contro la Croazia e si guadagna così la fiducia del tecnico. In difesa, Mancini prenderà il posto dello squalificato Calafiori, mentre Buongiorno sarà pronto a subentrare nel caso in cui Bastoni non dovesse recuperare dalla tonsillite. La coppia difensiva sarà composta da Buongiorno e Darmian, con Di Lorenzo schierato sulla fascia.

Il centrocampo azzurro sarà completato da Nicolò Barella dell’Inter e Bryan Cristante della Roma, che garantiranno equilibrio e qualità nella fase di possesso palla. Sugli esterni agiranno Federico Chiesa e Stephan El Shaarawy, in cerca di conferme dopo buone prestazioni. Il Ct Spalletti, però, ha ancora dubbi sul ruolo di centravanti: la staffetta tra Retegui e Scamacca è ipotizzata, ma la decisione finale verrà presa solo all’ultimo momento, in base alle condizioni fisiche e al momento di forma dei giocatori.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *