Il portale d'informazione della tua città

Visioni Creative – SURVIVAL Il festival dei sopravvissuti

0 21

Quando decidi di dirigere un museo in periferia, l’unica paura che può far andare tutto storto è la paura stessa.

Non per Antonio Manfredi, direttore del CAM Casoria Contemporary Art Museum, che per il terzo anno consecutivo apre le porte al Survival Festival.

@connyliotti 

L’arte come sopravvivenza, come urlo, come monito, come necessità di abbattere le barriere, che mai come in questo momento storico stanno diventando più alte e più spesse.

Da sempre l’arte ha avuto il compito di combattere i silenzi culturali  imposti dalle società, nel tentativo di obnubilare le coscienze, ma i “sopravvissuti” hanno il dovere di contrare questo tentativo lobotomizzante attraverso la comunicazione corale, la possibilità di parlare a tutti attraverso i linguaggi artistici, esprimere sentimenti ed idee libere da distinzioni e separazioni.

Il direttore del museo CAM, Antonio Manfredi dichiara: “E’ fortissima la mia volontà nel ribadire l’essenza del museo di Casoria quale museo deSALVINIzzato, il CAM è un museo aperto a differenti accezioni di arte, in cui le opere provengono da ogni parte del mondo e in cui non abbiamo e non faremo mai differenze”.

 

Eppure, nonostante tutti gli sforzi, Survival 2018 ha assistito impotente al blocco delle opera d’arte in dogana o la negazione del visto ad artisti provenienti per lo più del Maghreb e dall’Arabia Saudita: oltre le navi, ci sono pericolose censure di cui nessuno parla.

E’  inaccettabile che non si parli di latenti forme di regime e che si rimanga allo scuro di tali situazioni.Parte integrante del Festival sarà una mostra personale dal titolo “Florescencism” nella sala CAM Factory del CAM dell’artista iraniana Lida Sherafarmand (fuggita a Malta nel 1991 dopo la completa distruzione della sua città natale Khorramshahr in Iran a seguito della guerra Iran-Iraq).

Survival ha la necessità di essere visto e divulgate

Terza edizione

dal 13 luglio al 13 ottobre 2018

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.