Nazionale Italiana di Boxe: Convocati per il Torneo Preolimpico a Bangkok

Nazionale Italiana di Boxe: Convocati per il Torneo Preolimpico a Bangkok - IlVaporetto.com

La nazionale italiana di boxe ha annunciato i cinque convocati che parteciperanno al torneo Preolimpico di Bangkok, in programma dal 24 maggio al 2 giugno. Questo torneo sarà cruciale per ottenere le ultime carte disponibili per qualificarsi ai Giochi di Parigi. I convocati sono quattro uomini e una donna, inclusi campioni come Federico Serra, Michele Baldassari, Gianluigi Malanga, Salvatore Cavallaro e Melissa Gemini. A guidare gli azzurri sarà il coach Emanuele Renzini insieme al suo staff tecnico.

Convocati di Spicco

Federico Serra, nella categoria 51 kg, si prepara per affrontare una sfida di alto livello al torneo Preolimpico di Bangkok. Con determinazione e talento, Serra rappresenterà l’Italia con l’obiettivo di ottenere una qualificazione per i Giochi di Parigi, dimostrandosi un atleta di grande spessore tecnico e mentale.

Michele Baldassari, categoria 57 kg, porta con sé esperienza e grinta per competere al massimo livello nel torneo Preolimpico. Con il suo stile di combattimento unico e la sua determinazione, Baldassari è pronto a dare il massimo sull’anello e a lottare per la qualificazione olimpica.

Gianluigi Malanga, categoria 63.5 kg, si distingue per la sua strategia di combattimento e il suo impegno costante nell’allenamento. Con il supporto del coach Renzini, Malanga affronterà avversari agguerriti nel torneo Preolimpico, dimostrando la sua abilità e dedizione verso il successo.

Salvatore Cavallaro, categoria 71 kg, è determinato a raggiungere l’obiettivo di qualificarsi per i Giochi di Parigi attraverso una prestazione eccezionale al torneo Preolimpico di Bangkok. Con il suo talento e la sua resilienza, Cavallaro si batterà con coraggio e determinazione per conquistare la sua chance olimpica.

Melissa Gemini, categoria 75 kg, rappresenta la presenza femminile nella nazionale italiana di boxe al torneo Preolimpico. Con la sua forza e abilità sul ring, Melissa è pronta a dimostrare il suo valore e a competere al massimo livello per conquistare la qualificazione olimpica, portando avanti l’eredità del pugilato femminile italiano.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *