Un Arbitro Portugese alla Finale di Conference League 2024

Un Arbitro Portugese alla Finale di Conference League 2024 - IlVaporetto.com

Internazionale dal 2010, il portoghese Artur Soares Dias sarà il fischietto designato per dirigere la finale della Conference League 2024 tra l’Olympiakos e la Fiorentina, che si terrà all’Aek Arena di Atene il 29 maggio. Si tratta della sua prima finale per club dopo aver arbitrato quattro partite di Champions League e due partite di Europa League durante questa stagione, inclusi i quarti di finale di Europa League tra Bayer Leverkusen e West Ham.

Un Esperto dell’Arbitraggio Europeo

Artur Soares Dias, 44 anni, sarà affiancato dai connazionali Paulo Soares e Pedro Ribeiro come assistenti, mentre il ruolo di quarto ufficiale sarà ricoperto da Glenn Nyberg proveniente dalla Svezia. La riserva sarà Mahbod Beigi, anch’egli svedese. La tecnologia VAR sarà gestita dal portoghese Tiago Martins, con l’assistenza VAR affidata al tedesco Christian Dingert e il supporto VAR a un altro arbitro tedesco, Marco Fritz.

Un Evento di Prestigio per l’Arbitro Portugese

La designazione di Artur Soares Dias per l’importante finale di Conference League rappresenta un riconoscimento del suo talento e della sua esperienza nell’arbitraggio internazionale. Con una carriera costellata da prestigiose partite europee, il fischietto portoghese si appresta a guidare con autorità e imparzialità la disputa finale tra due squadre desiderose di alzare il trofeo.

Preparativi e Aspettative per la Finale

L’attesa per la finale di Conference League 2024 è palpabile, con entrambe le squadre in cerca di gloria e di un risultato positivo che possa coronare una stagione di sacrifici e impegno. L’atmosfera dell’Aek Arena promette di essere carica di emozioni e di tensione, con i tifosi pronti a sostenere a gran voce le proprie squadre e a rendere l’evento un’indimenticabile celebrazione dello sport e della passione calcistica.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *