Un Assistente Virtuale Rivoluzionario per il Turismo del Garda Trentino

Un Assistente Virtuale Rivoluzionario per il Turismo del Garda Trentino - IlVaporetto.com

Panoramica sull’Assistente Virtuale Gaia a Servizio dei Turisti

Gaia, l’assistente virtuale dotato di intelligenza artificiale, è la nuova innovazione tecnologica che promette di guidare i turisti del Garda Trentino nella scoperta del territorio. Sviluppata da factory srl in collaborazione con l’Apt Garda Dolomiti, Gaia fornirà informazioni sempre aggiornate e precise attraverso totem interattivi e il sito ufficiale dell’Apt. Con oltre 40 destinazioni turistiche coinvolte, Gaia sarà operativa a partire dal 17 maggio e si propone di rendere l’esperienza turistica sul Garda Trentino più coinvolgente e informativa. Nel 2023, il Garda Trentino ha registrato un aumento dei pernottamenti e degli arrivi, confermandosi meta di richiamo per i turisti internazionali.

Gaia: L’Evoluta Tecnologia al Servizio dei Turisti e degli Operatori

Il General Manager dell’Apt Garda Dolomiti, Oskar Schwazer, sottolinea l’importanza di Gaia come strumento avanzato per migliorare i servizi ai turisti e ai professionisti del settore. Grazie alla sua capacità di fornire informazioni precise e utili con un linguaggio naturale, Gaia permetterà agli operatori di concentrarsi su mansioni di maggiore qualità, offrendo un servizio più efficiente e personalizzato. Con una solida base di machine learning, Gaia è in costante evoluzione e continua a migliorare, anticipando le esigenze dei viaggiatori e adattandosi alle richieste del settore turistico in rapida trasformazione.

L’Integrazione di Tecnologia e Umanità nel Turismo Digitale

Secondo il Ceo di factory srl, Hubert Rienzner, Gaia rappresenta il connubio ideale tra tecnologia avanzata e approccio umano nel settore turistico. L’assistente virtuale apprende costantemente dagli input ricevuti, garantendo un’interazione personalizzata e coinvolgente per i turisti. Nel contesto di viaggiatori sempre più interessati a esperienze su misura e interattive, l’intelligenza artificiale diventa un elemento fondamentale per soddisfare le nuove esigenze del pubblico. L’adozione di queste tecnologie non solo rappresenta un vantaggio competitivo, ma si configura come una necessità imprescindibile per il futuro del turismo, promuovendo un’esperienza più autentica e coinvolgente per i visitatori del Garda Trentino.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *