Un pareggio senza emozioni: Lazio-Empoli 0-0

Un pareggio senza emozioni: Lazio-Empoli 0-0 - IlVaporetto.com

Un confronto storico
La sfida tra Lazio ed Empoli ha un’interessante retrospettiva statistica che pone i biancocelesti come favoriti, avendo ottenuto ben nove vittorie e quattro pareggi in 13 match disputati in casa contro la squadra toscana.

Le scelte tattiche di Mister Nicola
Nel match contro la Lazio, Mister Nicola apporta alcune variazioni rispetto alla precedente partita. Nonostante il modulo resti lo stesso, Cancellieri potrebbe assumere un ruolo leggermente più difensivo rispetto a Caputo. La difesa a tre rimane invariata, ma nel centrocampo a cinque ritroviamo sia Bastoni che Maleh, con Gyasi e Pezzella ad agire sulle fasce.

Le assenze di Luis Alberto e le scelte di Mister Tudor
Mister Tudor deve fare a meno di Luis Alberto, assente tra i convocati per scelta tecnica. Provedel non al meglio, quindi in porta ritorna Mandas. Marusic gioca titolare, mentre Zaccagni si posiziona accanto a Felipe Anderson nel supporto all’unica punta, Immobile.

Formazioni ufficiali
L’Empoli risponde con un 3-5-2 composto da Caprile – Bereszynski, Ismajli, Luperto – Gyasi, Bastoni, Marin, Maleh, Pezzella – Cancellieri, Caputo allenati da Nicola. In panchina: Perisan, Seghtti, Goglichidze, Walukiewicz, Grassi, Shpendi, Kovalenko, Niang, Cacace, Cerri, Fazzini, Destro, Zurkowski, Cambiaghi.

La Lazio schiera un 3-4-2-1 con Mandas – Patric, Romagnoli, Hysaj – Lazzari, Guendouzi, Kamada, Marusic – Felipe Anderson, Zaccagni – Immobile allenati da Tudor. In panchina: Provedel, Renzetti, Casale, Patric, Pellegrini, Cataldi, Rovella, Vecino, Castellanos, Gonzalez, Isaksen, Pedro.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *